Yara Gambirasio, Ultime Notizie: Taglio Alla Gola, Nuove Ipotesi

Yara Gambirasio, Ultime Notizie: Taglio Alla Gola, Nuove Ipotesi (Ansa)

Caso Yara Gambirasio, ultime notizie (Ansa)– Continuano serrate le indagini sulla morte della 13enne di Brembate, il cui cadavere è stato ritrovato a mesi di distanza dalla sua scomparsa. Le novità dell’ultim’ora, non ancora confermate (nè smentite), rivelerebbero i primi risultati dell’autopsia sul corpo della ragazzina.

Le ultime notizie sull’autopsia di Yara Gambirasio escluderebbero la pista della morte per il freddo. Segni evidenti alla gola, sia dovuti a strangolamento che all’utilizzo di un coltello, delineano una scena del delitto con una violenza inaudita, difficilmente spiegabile essendo rivolta ad una ragazzina di soli 13 anni. Presa a pugni prima, strangolata e accoltellata dopo: un vero dramma per la famiglia e gli amici cari sapere di una fine tanto orrenda quanto reale.

Yara Gambirasio, ultime notizie: nuova ipotesi, morte causata dal taglio alla gola (Ansa)

E’ stato il taglio alla gola o il soffocamento la causa della morte della piccola Yara Gambirasio? Di certo si sa che i violenti pugni hanno stordito la ragazza che, in stato di quasi incoscienza, sarebbe stata accoltellata: il taglio alla gola ha reciso la carotide, purtroppo. Nuove ipotesi, quindi, sono al vaglio degli inquirenti, in attesa che arrivino i risultati definitivi sull’autopsia del cadavere di Yara. Le indagini, nonostante la buona volontà degli inquirenti, sembrano ancora lungi dal fare chiarezza sull’omicidio. La speranza è che, anche se in ritardo, sia fatta davvero giustizia!

WebWriter