Quantcast

Grande folla ai funerali di Bud Spencer

Ieri si sono tenuti a Roma i funerali di Bud Spencer, ovvero Carlo Pedersoli, grande campione di nuoto e attore italiano. La chiusura della camera ardente è stata prorogata a causa dell’afflusso incessante di persone, fan e amici che volevano dare l’ultimo saluto all’attore.

Bud Spencer è morto il 27 giugno a Roma, a 86 anni. I vigili di Roma Capitale hanno tolto le transenne per facilitare l’accesso alla sala della Protomoteca del Campidoglio ancora fino alle 19,30. “Era un grande, siamo qui per lui”, affermano i fan.

Nella camera è ben visibile lo stemma del Coni che celebra la carriera sportiva di Pedersoli, venti volte campione nazionale di nuoto. Ai funerali non poteva mancare Terence Hill, che ha affermato: “Dobbiamo ringraziare i giovani. Io e Bud non abbiamo mai litigato”. Tra i presenti al funerale anche il regista Enrico Vanzina e il produttore Fulvio Lucisano. Il feretro dell’attore scomparso è stato salutato da un grande applauso della folla.