Quantcast

Grande Fratello 11 : Minacce Di Morte Per Andrea Spadoni

In periodo di Grande Fratello 11, ecco che arriva una notizia allarmante. Come si sà, partecipare ad un reality è il sogno di molte persone, che non solo hanno voglia di vivere una nuova esperienza, ma sperano anche di trionfare ed ottenere così l’ambito montepremi. Purtroppo però, in contrapposizione agli amanti dei format, c’è chi non riesce proprio a concepirli. In diverse occasioni queste persone non hanno risparmiato insulti e critiche agli ex concorrenti. Una delle “vittime” di coloro che sono contro i reality è Andrea Spadoni, protagonista della settima edizione del Grande Fratello.

Il trentatreenne è stato più volte contattato telefonicamente da anonimi che dimostravano tutto il loro disprezzo.

Di recente però agli insulti si sono aggiunte le minacce …

Il giornalista si è rivolto alla polizia per denunciare delle minacce di morte ricevute tramite telefono. Lunedì scorso l’ex gieffino è stato infatti contattato da uno sconosciuto, che per intimidirlo avrebbe detto: “Spadoni sei un coglione, so dove abiti vengo da te e te le dico in faccia le cose. Così ti ammazzo, tu e quelli del Grande Fratello siete la rovina dell’Italia, sei morto”. A far preoccupare Andrea non è la minaccia in sé, ma bensì tutto il contorno: “una voce, filtrata da un qualche apparato che la rendeva metallica, innaturale come quella dei risponditori o dei robot della fiction, mi insultava e mi minacciava … questa volta il tenore e il contenuto della chiamata, oltre che la voce “filtrata” mi hanno inquietato, ecco perchè ho deciso di denunciare tutto alla polizia”.

Al momento l’identità di questa persona resta ancora anonima. Lo stesso Andrea non ha sospetti: “non ne ha motivo”.

Giungere a dei gesti intimidatori solo perché si è contro un format è alquanto sconcertante. Si può passare alle minacce per cose banali?