Quantcast

Halima Aden, la modella che sfida la moda occidentale

La modella Halima Aden, conosciuta come “la modella con il velo”, ha fatto il suo debutto europeo proprio quest’anno, sulla passerella di Alberta Ferretti alla Milano Fashion Week.

La Milano Fashion Week autunno inverno 2017-2018 sarà forse il trampolino di lancio per Halima Aden, la modella somalo americana che per la prima volta ha sfilato con l’hijab, un vero e proprio record che la farà entrare nella storia della moda. La modella è stata presente anche alla New York Fashion Week per Yeezy Season 5 di Kayne West. Amica di Gigi Hadid, Halima ha postato una foto proprio con lei, ringraziandola dei consigli e dei trucchi per sfilare in passerella.

Halima è nata in un campo profughi del Kenia, è naturalizzata americana, e vive negli Usa da quando aveva 6 anni. Studia storia alla Saint Cloud State University nel Minnesota, ed è musulmana osservante. Porta per questo regolarmente l’hijab, il copricapo che usano le donne della sua tradizione: è la prima volta che una modella orientale lo usa anche in passerella, facendone un punto di forza e non un motivo di vergogna.

Alberta Ferretti ha dichiarato su di lei: “Sono molto orgogliosa che Halima sia una delle protagoniste della mia sfilata. Per me rappresenta una delle tante personalità femminili del nostro presente, dove vorrei che ci fosse sempre più spazio per la convivenza delle diversità. Scegliere lei per la mia passerella è stato del tutto naturale: il mondo non deve avere più barriere culturali e mentali. Ho molte clienti internazionali e molte vivono nei Paesi del Medio Oriente dove non c’è alcuna contraddizione tra il portare l’hijab e il concetto del lusso”.