Quantcast

Harley Quinn: storia, origini, Joker, fumetti, film e serie tv

Il personaggio di Joker ci trasporta in un mondo inedito e proibito in cui gravita anche l’attraente e folle Harley Quinn. Ma quanto ne sappiamo di lei? Scopriamo la storia e le origini di questa antieroina!

Harley Quinn- foto instagram.com

Harley Quinn compare in vari film e serie tv, mostrando un altro lato del nemico numero uno di Batman e aprendo un altro mondo fatto di lavori sporchi e follia.

Per tutti Harley Quinn è l’ex fidanzata di Joker, ma in realtà nasconde molto di più. Non a caso la Warner Bros. le ha dedicato uno spin-off, mettendo in secondo piano perché Harley Quinn si lascia con Joker.

Come si chiama il film dove c’è Joker e Harley Quinn? Suicide Squad, il film scritto e diretto da David Ayer nel 2016. Dopodiché la ritroviamo da sola in Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn.

Ma chi è davvero Harley Quinn? Non ci resta che scoprire tutto quello che c’è da sapere su Harley Quinn interpretato dall’attrice Margot Robbie.

Biografia

Harleen Frances Quinzel, futura Harley Quinn, è una ragazza che ottiene una borsa di studio per studiare all’Università e si laurea in Psichiatria. Dopo la laurea, ottiene un posto come psichiatra nel manicomio criminale di Gotham City chiamato Arkham Asylum.

Desidera intervistare il Joker, il quale le fa avere un fiore nel suo studio ogni giorno, e alla fine ci riesce. Ne resta talmente affascinata che il criminale diventa un’ossessione. Una notte decide di dichiarare il suo amore facendolo evadere e scappando con lui. A quel punto, però, Joker l’abbandona e lei capisce di essere stata usata. Successivamente si riuniscono, lavorano insieme e si distaccano nuovamente.

Nel frattempo Harley stringe un rapporto di amicizia/amore con Poison Ivy, aiuta Batman quando deve sventare i piani di Joker ed entra a far parte della Suicide Squad formata da Amanda Waller.

Harley Quinn, la storia DC Animated Universe

Il personaggio appare per la prima volta nel 22esimo episodio della serie animata Batman, Un piccolo favore dell’11 settembre 1992. Il suo ruolo? Essere la spalla femminile di Joker. Paul Dini, uno degli scrittori della serie si è ispirato all’attrice Arleen Sorkin quando in una scena de Il tempo della nostra vita appare vestita da giullare.

Nel suddetto episodio, però, Harley è già una criminale incallita e fidanzata di Joker e insieme escogitano un attentato a James Gordon. Anche se viene ammanettata da Batman, però, la donna apparirà in altri episodi al fianco del suo amante criminale.

Nel corso della serie animata, la ragazza si ritrova ad aiutare spesso Batman (intento a sventare i piani di Joker), ma resta divisa tra la promessa fatta all’Uomo Pipistrello e il suo amore per Joker.

È nella graphic novel Batman: Amore folle di Paul Dini e Bruce Timm del 1994 che scopriamo le vere origini del personaggio (poi traslata nella serie animata Batman – Cavaliere della notte).

La storia d’amore tra Harley e Joker viene raccontata nella serie Batman – Cavaliere della notte, mostrando similitudini con la storia del fumetto fatta eccezione per il momento in cui la ragazza viene sedotta dal criminale.

In Batman of the Future: Il ritorno del Joker, invece, Harley compare invecchiata in un flashback dedicato alla morte di Joker e racconterà di essere la nonna delle gemelle Dee-Dee (membri della gang Jokers agli ordini del suo ex).

In Batman e Harley Quinn, poi, Batman e Nightwing cercano il suo aiuto per riuscire a ritrovare Ivy e impedire che la sua campagna eco-terroristica distrugga il mondo. In questo film si vedono i tentativi di Harley di vivere una vita normale lavorando in un locale in cui le cameriere sono vestite come le ragazze della Justice League. Dopo aver aiutato Batman e Nightwing a ritrovare Ivy, verrà reintegrata come psicanalista e direttrice di un game show.

Harley Quinn nelle altre serie

Il personaggio di Harley Quinn compare anche in altre serie: I migliori del mondo, Static Shock e Justice League.

Nella prima, Harley e Joker entrano in possesso di una statuetta realizzata in kryptonite e la propongono a Lex Luthor per uccidere Superman.

In Static Shock, Harley è co-protagonista insieme a Poison Ivy mentre in Justice League compare nell’episodio Le carte del Joker.

La storia di Harley Quinn nel DC Universe

Il personaggio delle serie animate è diventato talmente popolare da introdurlo nei fumetti di Batman e dopo anche nei film incentrati sull’Uomo Pipistrello.

Harley fa il suo debutto in Batman: Harley Quinn di Paul Dini e Yvel Guichet all’interno della saga Batman: Terra di nessuno. Il personaggio appare diverso: da ragazza innocente, allegra e giocherellona della serie animata ad assassina psicotica dei fumetti.

Dopo ritroviamo Harley di una serie tutta sua in cui forma una sua gang e va a Metropolis insieme alla sua amica/amante Ivy. Qui la vediamo tornare ad Arkham e chiedere aiuto.

Appare anche in altre storie in un ruolo minore, salvo poi tornare in grande stile in Detective Comics n. 831 in cui le viene rifiuta la libertà vigilata da Bruce Wayne (membro della commissione di Arkham) e viene rapita da Peyton Riley. La donna aiuta Batman e Gordon a fermare Riley, ma la donna riesce a scappare. Alla fine ottiene la libertà vigilata.

Nel fumetto Birds of Prey n. 105 Harley entra a far parte della società dei Segreti Sei, ma lascia il gruppo nel n. 108 dopo aver sentito che Oracle ha inviato alle autorità russe dei filmati di Deadshot intento a uccidere uno dei datori di lavoro.

Ne Le Sirene di Gotham, Harley e Ivy si uniscono a Catwoman, formando il gruppo de Le Sirene di Gotham e cercando la redenzione. In questa occasione si scoprirà l’infanzia di Harley tra disagio e disastri e il motivo per il quale è diventata psicologa.

Nella serie Nuovi 52 assistiamo a una vera trasformazione di Harley Quinn: trucco eccentrico, pelle sbiancata dall’acido, costume più minimal e capelli tinti. Perché Harley Quinn si butta nell’acido? Dopo la fuga dall’Arkham, Joker la tortura con l’elettroshock e la induce a gettarsi nell’acido, salvo poi ripensarci. In questa realtà fa parte della Suicid Squad e si occupa di lavori sporchi per conto del Governo. Quando scopre della morte di Joker, però, si infiltra nella stazione di polizia per prendere la faccia del suo ex e usarla su Deadshot. Viene fermata proprio dal suo compagno di squadra.  Successivamente scopre che Joker è vivo e viene coinvolta da lui in un piano contro Batman.

Nel 2013 la DC Comics ha annunciato l’intenzione di pubblicare una nuova serie su Harley Quinn scritta dalla coppia Conner-Palmiotti con disegni di Chad Hardin. L’idea era allontanare il personaggio dall’Universo di Batman: Harley si trasferisce a Coney Island, torna a fare la psicologa ed entra a far parte della squadra di Roller derby.

Dopo la serie Nuovi 52, poi, DC Comics ha lanciato la serie Rinascita e il personaggio ricopre un ruolo ricorrente nel fumetto Suicide Squad.

I poteri di Harley Quinn

Harley Quinn non ha poteri fisici eccezionali fatta eccezione per l’agilità e la resistenza fisica, anche se è estremamente abile con le armi e gli esplosivi. Il personaggio è instabile emotivamente e vive una specie di attaccamento verso Joker che si trasforma in una specie di Sindrome di Stoccolma.

È un personaggio sensuale e carismatico che riesce ad attrarre sia gli uomini che le donne. Ha un forte sistema immunitario grazie a un antidoto tossico che la dott.ssa Pamela Lillian, alias Poison Ivy, le ha iniettato.

Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn

Il film Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn vede Margot Robbie dare un’interpretazione eccezionale dell’antieroina.

L’aspetto di Harley è ispirato alla serie Nuovi 52 mentre l’aspetto psicologico si mostra slegato da Joker al contrario di Suicide Squad .

In Suicide Squad, infatti, Harley è la spalla di Joker e finisce nel penitenziario federale di Belle Reve, dove viene reclutata da Amanda Waller per far parte della Task Force X. Dopo un incidente in elicottero, però, Harley e Joker si separano, salvo poi riunirsi a Belle Reve.

In Birds of Prey, invece, Harley ha rotto con Joker e celebra la sua libertà facendo saltare in aria la fabbrica di Ace Chemicals. L’ex di Joker si unirà ad altre co-protagoniste per abbattere Roman Sionis, alias Black Mask.

Videogiochi

Il personaggio di Harley Quinn appare anche in vari videogiochi: The Adventures of Batman & Robin, The Adventures of Batman & Robin per il Sega Mega Drive, Batman: Chaos in Gotham, Batman: Vengeance, DC Universe Online, Scribblenauts Unmasked: A DC Comics Adventure, Infinite Crisis Harley Quinn,  Suicide Squad: Special Ops e Injustice e Injustice 2.