Quantcast

Hugh Jackman: biografia, età, altezza, Wolverine, moglie, tumore e Instagram

Per tutti è il volto di Wolverine nella saga degli X-Men, ma Hugh Jackman è un attore talentuoso, brillante e poliedrico che ha collezionato un’esperienza invidiabile. Scopriamo tutto quello che c’è da sapere!

Hugh Jackman- foto instagram.com

La carriera di Hugh Jackman è piena di ruoli diversi e interpretazioni magistrali che vale la pena conoscere per capirne appieno ogni sfaccettatura.

Dall’Australia all’America fino all’Europa, infatti, l’attore ha conquistato il pubblico più esigente e la critica più feroce.

Non ci resta che scoprire tutto quello che c’è da sapere su Hugh Jackman e perché è diventato un attore così apprezzato e affermato in tutto il mondo.

Biografia

Dove e quando è nato Hugh Jackman? È nato a Sydney il 12 ottobre del 1968 e lì è cresciuto con i genitori, fino a quando la loro separazione non l’ha portato a vivere con il padre e gli zii.

Dopo il diploma si iscrive alla University of Technology di Sydney per studiare giornalismo e nel frattempo si dedica anche al canto.

Carriera

La carriera dell’attore australiano inizia con il teatro quando interpreta Gaston nella rivisitazione australiana del musical Beauty and the Beast.

Inizia a partecipare a varie serie televisive, come Law of the Land nel 1994, Corelli e Blue Heelers nel 1995 e La saga dei McGregor nel 1996, ma è il ruolo di Joe Gills nell’edizione australiana di Sunset Boulevard di Andrew Lloyd Webber nel 1996 a dargli grande popolarità in patria. Tuttavia resta sconosciuto all’estero.

Per questo motivo l’attore fa il suo debutto a Londra con il personaggio di Curly in Oklahoma al Teatro del West end nel 1998. Dopodiché appare nel film per la televisione Nella mente dell’assassino.

La vera svolta arriva quando Bryan Singer lo sceglie per interpretare il mutante Wolverine nel suo film X-Men nel 2000, dopo il rifiuto di Russell Crowe.

Da quel momento in poi Hugh Jackman diventa un volto conosciuto dal grande pubblico e un attore molto apprezzato dalla critica.

L’attore ha lavorato in tantissimi altri progetti per il cinema: Kate & Leopold, Qualcuno come te e Codice: Swordfish nel 2001; X-Men 2 nel 2003; Van Helsing nel 2004; Stories of Lost Souls nel 2005; X-Men – Conflitto finale, Scoop, The Fountain – L’albero della vita e The Prestige nel 2006; Sex List – Omicidio a tre e Australia nel 2008; X-Men le origini – Wolverine nel 2009; Il ventaglio segreto, Butter e Real Steel nel 2011; Les Misérables nel 2012; Comic Movie, Wolverine – L’immortale e Prisoners nel 2013; X-Men – Giorni di un futuro passato nel 2014; Humandroid e Pan – Viaggio sull’isola che non c’è nel 2015; Eddie the Eagle – Il coraggio della follia nel 2016; Logan – The Wolverine e The Greatest Showman nel 2017; The Front Runner – Il vizio del potere nel 2018; Bad Education nel 2019; Frammenti dal passato – Reminiscence nel 2021.

Nonostante il successo al cinema, l’attore non ha abbandonato il suo grande amore per il teatro, calcando il palcoscenico di varie opere: Carousel del 2002; The Boy from Oz dal 2003 al 2004; Boy From Oz – Arena Spectacular del 2006; A Steady Rain del 2009; Hugh Jackman, in Performance, Hugh Jackman, in Concert e Hugh Jackman, Back On Broadway del 2011; The River del 2014; Broadway To Oz del 2015; Hugh Jackman The Show del 2019; The Music Man del 2021.

Discografia

Da ragazzo Hugh Jackman ha sempre mostrato una predilezione per il canto e questo gli ha reso facile dedicarsi alla realizzazione di alcuni dischi.

La sua discografia è composta da La bella e la bestia – Australian Cast del 1995; Oklahoma! – 1998 London Cast del 1998; The Boy from Oz (Original Broadway Cast) del 2003; Broadway’s Greatest Gifts: Carols for a Cure Volume V del 2004; The Greatest Showman – cast soundtrack del 2017.

Doppiatore e produttore

Hugh Jackman è un artista a 360 gradi e, oltre alla recitazione, si è dedicato anche al doppiaggio e alla produzione.

Ha doppiato il cortometraggio di animazione Van Helsing – La missione londinese nel 2004; il videogioco X-Men: Il gioco ufficiale e i film di animazione Giù per il tubo e Happy Feet nel 2006; il videogioco X-Men le origini – Wolverine nel 2009; il film di animazione Le 5 leggende nel 2012; il film di animazione Mister Link nel 2019.

Nel corso della sua carriera ha prodotto le serie televisive An Aussie Goes Barmy del 2006, Viva Laughlin del 2007, An Aussie Goes Bolly del 2008 e An Aussie Goes Calypso del 2009; il documentario Louder Together del 2017; i film Sex List – Omicidio a tre e X-Men: le origini – Wolverine.

Riconoscimenti e premi

La carriera dell’attore è costellata da tantissimi riconoscimenti e premi, il che lo ha reso uno degli interpreti più conosciuti al mondo.

Ha ricevuto una nomination come Migliore attore per Les Misérables agli Oscar del 2013 e una candidatura come Migliore attore protagonista per Les Misérables ai BAFTA sempre nel 2013.

Ai Golden Globe è stato candidato come Migliore attore in un film commedia o musicale per Kate & Leopold nel 2002, Migliore attore in un film commedia o musicale per Les Misérables nel 2013 e Migliore attore in un film commedia o musicale per The Greatest Showman nel 2018.

Ha ricevuto un Emmy Award for Outstanding Individual Performance in a Variety or Music Program – 58ema Cerimonia dei Tony Awards nel 2005; una nomination  Emmy Award for Outstanding Individual Performance in a Variety or Music Program – 59ema Cerimonia dei Tony Awards nel 2006; una nomination Emmy Award for Outstanding Special Class Programs – Premi Oscar nel 2009; una nomination Miglior attore protagonista in un film tv o miniserie per Bad Education nel 2020.

E ancora ha ricevuto un Saturn Award per il Miglior attore per X-Men nel 2001; un Drama Desk Award for Outstanding Actor in a Musical per The Boy from Oz nel 2004; un Tony Award al Miglior attore protagonista in un musical per The Boy from Oz nel 2004; un Tony Award Special Award for Extraordinary Contribution to the Theatre Community nel 2012.

Nel 2008 ha ottenuto un Teen Choice Award for Choice Actor in an Action Adventure per X-Men le origini – Wolverine e un AFI Award Readers’ Choice.

Ha collezionato un People’s Choice Awards Favorite Action Star per  X-Men le origini – Wolverine nel 2010 e un People’s Awards Favorite Action Star per Real Steel nel 2011.

Nel 2011 ha ricevuto un Scream Award Best Cameo per X-Men – L’inizio e una nomination Critics’Choice Award al Miglior attore Les Misérables e una nomination Critics’Choice Award alla Migliore canzone Les Misérables.

A questi si aggiungono una nomination Screen Actors Guild Award per il Miglior attore cinematografico per Les Misérables e una candidatura Screen Actors Guild Award per il Miglior cast cinematografico per Les Misérables nel 2013.

Nel 2015 ha ricevuto una nomination Kids’ Choice Awards all’Attore cinematografico preferito e una nomination Kids’ Choice Awards all’Attore d’azione preferito per X-Men – Giorni di un futuro passato.

Vita privata

L’attore è sposato da più di 20 anni. Chi è la moglie di Hugh Jackman? Ha conosciuto Deborra-Lee Furness sul set della serie tv Corelli nel 1995 e i due si sono sposati l’anno successivo.

L’amore travolgente e profondo non è stato scalfito neanche dalla difficoltà di avere figli naturali: la coppia adotta Oscar Maximilian nel 2000 e Ava Eliot nel 2005.

Hugh Jackman e Deborra-Lee Furness sono uniti e innamorati come quando si sono conosciuti, nonostante le chiacchiere maligne riguardanti la differenza di età (la moglie ha 13 anni in più di lui).

Cancro alla pelle

L’attore non ha mai dato peso a quello che considerava un semplice neo ma, grazie proprio a sua moglie che lo ha costretto a farsi visitare, ha scoperto di avere un tumore della pelle.

Nel 2013 Hugh Jackman si è fatto rimuovere un tumore della pelle (carcinoma basocellulare) e da allora continua a sottoporsi a una serie di interventi per l’asportazione di diversi carcinomi.

Altezza e fisico

Hugh Jackman ha un’altezza extralarge rispetto alla maggior parte dei suoi colleghi: l’attore è alto 188 centimetri.

Negli anni Hugh Jackman ha sfoggiato un fisico asciutto e scolpito, merito della dieta e dell’allenamento fatti per riuscire a interpretare Wolverine al meglio. Per questo si è fatto aiutare anche da The Rock.

Instagram

Hugh Jackman ha un profilo Instagram particolarmente attivo seguito da milioni e milioni di persone in tutto il mondo.

Tra le foto postate dall’attore più apprezzate dai followers ci sono quelle che lo vedono impegnato sui vari set, quelle che lo immortalano con i suoi affetti e quelle che lo ritraggono nei suoi momenti di svago.