Quantcast

I Am Paul Walker, il documentario sull’attore morto prematuramente

A cinque anni dall’incidente che costò la vita al talentuoso Paul Walker arriva il documentario I Am Paul Walker, un progetto che racconta la vita del giovane attore attraverso filmati e interviste ad amici e familiari.

Paul Walker- foto italianosveglia.com

Il 30 novembre 2013, la tragica scomparsa di Paul Walker sancì il legame tra l’attore e Fast and Furious, la saga che lo ha reso celebre.

Gli autori del documentario I Am Heath Ledger hanno deciso di omaggiare l’attore con un documentario intitolato I Am Paul Walker.

Il documentario disegna i tratti di un interprete ancora non troppo noto, le cui qualità divennero di dominio pubblico dopo la morte attraverso le parole e le testimonianze di colleghi e amici: Tyrese Gibson, Rob Cohen, Wayne Kramer, Oakley Lehman, Michael Domeier, Matt Luber, Cody Walker, Caleb Walker, Cheryl Walker, Ashlie Walker e Paul Walker III.

Un ragazzo semplice che amava però la velocità e che perse la vita troppo velocemente, lasciando incompiuto il settime episodio della saga e lasciandosi alle spalle una vita intera da vivere.

I Am Paul Walker, diretto da Adrian Buitenhuis e prodotto da Derik Murray, viene presentato come un tributo e non come un lavoro d’inchiesta alla scoperta degli aspetti nascosti della sua vita.

Il documentario su Paul Walker verrà trasmesso l’11 agosto 2018 su Paramount Network, anche se la speranza dei fan italiani è quella di poter vedere I Am Paul Walker anche sulle reti nostrane.