Quantcast

I Marvel Studios aprono alla realtà virtuale con Avengers: Damage Control

L’Universo cinematografico Marvel si espande ulteriormente e accoglie un nuovo progetto in realtà virtuale intitolato Avengers: Damage Control.

Avengers: Damage Control – foto tecmundo.com.br

I Marvel Studios aprono le porte a un’esperienza immersiva nell’azione con il film Avengers: Damage Control in realtà virtuale.

Il nuovo film avrà come protagonista Shuri che recluterà un team “per testare un nuovo potente prototipo che combina le tecnologie Wakandiane e Stark”.

Non ci sono altri dettagli, ma la major ha svelato che l’esperienza in realtà virtuale permetterà ai fan di difendere Wakanda da alcune forze malvagie e lottare fianco a fianco di supereroi come Doctor Strange, Ant-Man e Wasp.

Il boss dei Marvel Studios, Kevin Feige, ha dichiarato: “Stiamo sempre cercando delle nuove storie e dei nuovi angoli che i nostri personaggi potrebbero esplorare. Adesso, dopo oltre un decennio di fantastico sostegno, siamo eccitati di dare ai fan la medesima opportunità: esser parti dell’Universo Cinematografico Marvel”.

“Espandere il modo in cui la gente possa fare esperienza dell’UCM è qualcosa che tentiamo sempre di fare, e in Avengers: Damage Control, abbiamo voluto dare ai fan la possibilità di mettersi al fianco di alcuni tra i loro supereroi preferiti per la prima volta”.

Avengers: Damage Control sarà disponibile presso le strutture The Void (parchi a tema VR costruiti in U.S.A., Canada, Malesia ed Emirati Arabi) a partire dal 18 ottobre, ma il consenso del pubblico potrebbe spingere a portarlo ben presto in Italia.