Quantcast

Indian Rose, la sfilata Autunno-Inverno 2016/17

Torna Indian Rose, dopo ben sette anni di assenza dal mercato. Si tratta, lo ricordiamo, di un marchio denim di proprietà della famiglia Oteri, alla guida del gruppo di logistica Dap Sides. L’azienda ha deciso di diversificare il business, dando vita a Luxury Jeans, società che ha acquisito il marchio per rilanciarlo.

Indian Rose AI 16_17_011_fronte_ALF_0419

Marco Oteri, a.d. di Luxury Jeans, ha affermato in merito: “La collezione è totalmente made in Italy, di target premium e dedicata a una donna cosmopolita di età compresa tra i 25 e i 35 anni che ama capi preziosi da indossare con nonchalance”. I capi sono adatti a una donna che si sente giovane, e che ama il denim, che rappresenta il 70% delle proposte, interpretato in chiave luxury, con trattamenti, dettagli e rifiniture ricercati.

Indian Rose sarà disponibile nei mgiliori negozi a partire da agosto, con le proposte dell’autunno-inverno. L’ambizioso obiettivo dell’azienda è di raggiungere i 10 milioni di euro di fatturato, con 150 mila capi venduti entro il 2018. Ma vediamo la collezione nel dettaglio: sicuramente si notano subito preminenti i colori scuri: jeans dalle tonalità profonde a completo con giacche corte o maglioncini total black. I jeans sono sì skinny, ma anche più larghi, in modo da poter essere indossati lasciando morbide le forme.

Lo stile della collezione autunno-inverno di Indian Rose si ispira un po’ al Far West. Infatti troviamo indossati con texani, cinture dalle fibbie importanti e cravattini di pelle, cinquetasche effetto used e giacche invecchiate. Non mancano neanche i modelli stampati che riproducono la pelle di pitone in versione tattoo.

Non solo colori scuri, però: la seconda parte della sfilata si tinge di bianco e di colori pastello: troviamo jeans rosa cipria con bomberino bianco corto in vita. C’è il panna mischiato con il grigio chiaro, il raso in winter white e tanto altro ancora, per un inverno dark ma anche delicato ed etereo.