Quantcast

Irama parla di Amici di Maria De Filippi, musica e idoli

Irama ha parlato del talent show di Canale 5, Amici di Maria De Filippi, di musica e idoli durante una recente intervista rilasciata a Vanity Fair.  Il vincitore di Amici di Maria De Filippi 2018, che fra qualche mese darà il via al Plume Tour 2018 e poi tornerà ad esibirsi dal vivo nel 2019, ha parlato dei suoi modelli musicali di riferimento: “Il primo amore: Guccini e De André. Per Guccini un paio di anni fa ho fatto ore di fila alla Feltrinelli di Milano. Mi ha detto: Irama? Come si scrive Irama? Ho provato a comprimere in poche parole il ringraziamento per il fatto che se faccio musica lo devo anche a lui. Mi ha trasmesso il peso delle parole. Un giorno vorrei incontrarlo con più tempo”.

L’autore del disco Plume, pubblicato sotto etichetta Warner Music Italia lo scorso 1 giugno, ha spiegato che Amici di Maria De Filippi è stato molto utile per lui anche sotto il profilo caratteriale poiché gli ha consentito di aprirsi al 100% con le persone: “Ho sempre preteso di parlare solo con le canzoni, ma ho dovuto imparare a mettermi a nudo a livello personale”. Per poi aggiungere: “Come dice Maria, la verità paga, così l’ho detta tutta, senza filtri, durante Amici. A volte inciampi – ha detto Irama al settimanale Vanity Fair -, a volte ti fanno inciampare, nel mio caso è stata la seconda. Ma spero di avere alti e bassi per sempre, perché vorrà dire che non ho perso la capacità di risollevarmi. C’è un’intervista a Mina in cui le chiedono: ‘Dove sei stata? Sei sparita?’ e lei: La domanda è sbagliata, quella giusta è: Vi sono mancata?”.