Quantcast

Isola di Adamo ed Eva: come è andata la prima puntata?

Il format era attesissimo in Italia, dopo il successo registrato in tanti altri paesi d’europa. Finalmente l’isola di Adamo ed Eva ha preso il via anche nel nostro paese, fra tante discussioni, anticipazioni e rumors sul reality più piccante dell’anno. Ma come è andata la prima puntata?

L’isola di Adamo ed Eva è stato trasmesso il 7 ottobre da Deejay Tv, televisione giovane che sta raccogliendo consensi in tutto il paese per le sue scelte artistiche di qualità ma anche decisamente audaci. Il dating show condotto da Vladimir Luxuria ha registrato un ottimo share, ma nella rete molte sono state le critiche alla messa in onda, in quanto di ‘integrale‘ sembra non ci sia stato proprio nulla. Per ragioni legate alla fascia oraria protetta, L’Isola di Adamo ed Eva viene infatti trasmesso in prima serata, con pixellature e velature che coprono le zone x dei concorrenti, ma un paio d’ore dopo la prima messa in onda, il format viene ritrasmesso in versione XXX, ovvero naturale e integrale come dovrebbe essere in origine il programma.

Vladimir Luxuria - Fonte: lastampa.it
Vladimir Luxuria – Fonte: lastampa.it

Secondo i primi commenti apparsi in rete, di integrale non c’è stato proprio nulla, in quanto sono stati esibiti i seni delle concorrenti femminili e le parti basse sono state sempre sfocate. Ecco così scemare un’attesa che poteva rendere il programma davvero fuori dagli schemi. La società produttrice del format è il colosso Endemol, forte di sperimentazioni in tutto il mondo, ma forse Deejay tv non se l’è sentita di andare troppo controcorrente?

In ogni caso L’isola di Adamo ed Eva rappresenta un esperimento sociale, una sfida al voyeurismo e anche una bella occasione per leggere il dating show da un punto di vista diverso. L’obiettivo degli autori e dei produttori non era infatti quello di mostrare uomini e donne nudi che si corteggiano in una spiaggia da sogno, ma quello di dare vita ad un esperimento sociale che mostra come si comportano gli esseri umani una volta privati delle belle macchine, degli abiti e dei trucchi.

La natura rivela infatti la parte più intima di ognuno di noi, e senza vestiti fingere e giocare potrebbe diventare molto più complicato. Questo almeno è la ragione del successo di L’Isola di Adamo ed Eva in Europa, un format che ha registrato ascolti galattici in ogni Stato dove è stato trasmesso. Riuscirà l’Italia a bissare questo successo? Siamo solo alla prima puntata, che ha visto la presentazione dei concorrenti, tutti giovani, belli e interessanti, quindi è ancora prematuro affermare se il programma avrà o meno successo.

Per il momento Deejay Tv deve accontentarsi di un ottimo share serale e post serale, ma dovrà anche mettere in cantiere alcune critiche, perché molto probabilmente il pubblico de L’Isola di Adamo ed Eva si aspettava qualcosina di più audace dagli autori del programma…