Quantcast

Iva Zanicchi rapinata 7 volte: “Siamo in balia dei delinquenti”

Iva Zanicchi è davvero amareggiata, esausta e rassegnata. Per ben 7 volte i ladri hanno svaligiato la sua casa, che è situata nella Brianza, a 200 metri dalla villa dell’ex presidente del Consiglio dei ministri Silvio Berlusconi e a 700 dalla villa del celebre cantante Adriano Celentano, ed è circondata da tredici telecamere e allarmi antifurto. La 77enne cantante, attrice e conduttrice televisiva italiana ha raccontato al programma tv di Raiuno Storie Vere di essere stata vittima di 7 furti.

Iva Zanicchi – Foto: Facebook

La famosa e popolare cantante Iva Zanicchi ha infatti rivelato a Storie Vere: “Purtroppo siamo in balia di questi delinquenti. Io abito in una zona pericolosissima. Ci sono delle bande, sia italiane che straniere. Non sono soltanto gli ex slavi o albanesi. Mi hanno visitato 7 volte in questa mia casa. Due volte erano armati e una volta eravamo addirittura in casa. Il maresciallo ci ha detto di ringraziare Dio perché ci è andata bene. Una volta il malvivente che mi ha fatto visita era quel famoso Manolo che ha poi ucciso quella povera famiglia a Brescia”.

Ha poi asserito alla presentatrice tv Eleonora Daniele: “Adesso ho messo un cartello grande fuori dal cancello. Ho scritto: ‘Guardate, avete rubato tutto, non ci sono più cose di valore. Se volete vi faccio una spaghettata, entrate pure… ma non c’è più niente da rubare’. Non se ne può più. I carabinieri sono bravi, corrono e arrivano: fanno quel che possono ma evidentemente non basta. Questo non è vivere”.

L’aquila di Ligonchio ha poi aggiunto: “Non ho paura neanche del diavolo, piuttosto mi faccio ammazzare […]. Ma non ammazzerei neanche una mosca, loro sono sempre più attenti e preparati di noi”.

Diversa la posizione di un altro cantante, Francesco Facchinetti. L’ex presentatore di X Factor e deejay ha raccontato che anche suo padre è stato vittima di ladri in casa. Sulla sua pagina Facebook ha infatti scritto: “Di mattina è entrato un MOSTRO, una BESTIA in casa di mio papà. Lì vivono anche i miei fratelli, il marito di mia sorella Giulia e il mio piccolo nipote Lorenzo. Questo animale di 2 metri ha cercato prima di rubare e poi – ha continuato il giovane papà vip Francesco Facchinetti -, una volta scoperto da Yuri, lo ha tramortito per poi scappare via. Ma vi rendete conto: LA DOMENICA MATTINA ALLE 11 e 30. Tutto questo è follia! Ma dove ca… siamo finiti?!? Peggioriamo ogni giorno di più, bisogna reagire e se non lo facciamo noi, non lo farà nessuno per noi”. E poi ha lanciato un monito ai delinquenti:  “Sto andando a comprarmi un arsenale, se qualcuno entra in casa mia con i miei figli non esce vivo! SE LO STATO NON MI DIFENDE LO FARÒ DA SOLO. Mi prendo tutte le responsabilità di quello che ho detto”.

Furti, rapine, omicidi e sequestri di persona all’ordine del giorno: il popolo italiano chiede a gran voce leggi più severe alla classe politica italiana e pene certe nei confronti dei malviventi! Ma la casta è impegnata nella difesa attenta e scrupolosa dei propri privilegi e vitalizi!