Quantcast

Jessica Alves pronta al trapianto di utero: “Se nasce femmina, la chiamerò Barbara in onore della d’Urso”

Jessica Alves è pronta al trapianto di utero. L’ex concorrente del Grande Fratello Vip inglese si è raccontata al settimanale di cronaca rosa Nuovo. L’ex Ken umano, Rodrigo Alves, è davvero felice ed entusiasta. Lo scoop è stato diffuso in esclusiva dal giornalista e direttore di Nuovo, Riccardo Signoretti.

Il giornalista ha scritto sul suo profilo Instagram: “La Tv italiana ce l’ha fatto conoscere come il Ken umano. Rodrigo Alves si è sottoposto a decine di operazioni per somigliare al bambolotto Ken, fidanzato di Barbie. Poi la scelta di cambiare sesso. Di nuovo sotto i ferri per rinascere come Jessica Alves. Ora una decisione che fa discutere e solleva anche dubbi etici: per poter restare incinta, la Alves vuole sottoporsi a un trapianto di utero”.

«Così potrò partorire e stringere tra le braccia un figlio mio», ha annunciato la socialite Jessica Alves. «So che si tratta di un intervento molto particolare – ha detto -, ma sogno di vivere l’esperienza della maternità. Ho trovato la forza di cambiare sesso e ora voglio avere la mia famiglia, un marito e un figlio. Questo per me sarà l’ottantesimo intervento chirurgico».

Rodrigo Alves diventa Barbie – Foto: Instagram

La Alves si trova in Brasile per gli esami preoperatori: aspetta solo di sapere quando potrà tornare sotto i ferri: «L’intervento dura cinque ore e costa 50 mila euro. Mi impianteranno l’utero di una donatrice morta». Jessica ha le idee chiare anche sul nome: «Spero che mi nasca una femmina, così la chiamerò Barbara, in onore della d’Urso».

In tutti questi anni Jessica Alves si è rifatta il seno, i fianchi, i glutei, le labbra, il naso (per l’ennesima volta) e infine un trapianto di capelli ed un processo di femminilizzazione del volto. Ora il trapianto di utero.

Le critiche e le polemiche si sprecano in Rete. E voi che cosa ne pensate?