Quantcast

Jessica Drake: le lezioni e i tutorial della professoressa sexy sbancano sul web

Jessica Drake è la professoressa sexy che sta sbancando sul web grazie alle sue lezioni e ai suoi tutorial a luci rosse. Lei ha 47 anni ed è texana. Il suo vero nome è Angela Patrice Heaslet. Jessica Drake è una famosa star di film per adulti nonché vincitrice di diversi Oscar quale miglior attrice a luci rosse oltre a numerose incursioni in serial TV, reality, e videoclip musicali (come ad esempio Telephone di Lady Gaga e Beyoncé). Ha divorziato di recente dal secondo marito Brad Armstrong, regista di film adult ed ex marito di Jenna Jameson.

Jessica Drake – Foto: Dagospia

Jessica Drake è autrice di sex tutorial venduti anche all’estero e tiene lezioni sul se**o su giornali, radio, podcast e all’università. Durante la pandemia di Covid-19 le ha tenute su Zoom. La sua vita professionale è stata raccontata nei minimi dettagli da Barbara Costa in un articolo pubblicato sul noto sito di attualità e gossip, Dagospia, diretto da Roberto D’Agostino.

“Proprio la sua fama da po***star ha spinto Jessica Drake a tramutarsi prof. del se**o – ha scritto Barbara Costa -. Agli incontri coi fan, o sui social, sono valanghe le domande su come far se**o, su come riuscire nel se**o, su come godere e far godere. Su come ricreare quel che di se**o si vede nei po**o nelle camere da letto private. Jessica si è resa conto che manca una alfabetizzazione sessuale e po**grafica, e che negli Stati Uniti come altrove si parla di educazione al se**o ma, questa educazione, chi la fa? Nessuno, se non pochi illuminati genitori. La fa poco la scuola, e in ogni caso, cosa si insegna ai ragazzi sul se**o?”.

Per poi aggiungere: “Sprovveduti erano loro, gli analogici, usi a una narrazione tuttora ammonente e comoda: come se fosse possibile cancellare la po***grafia dall’esistenza, per preservare una innocenza che non c’è. Non si nasce innocenti, e si andrebbe informati al se**o senza pregiudizi né pudori. Questo non è possibile, si è frenati, da tabù e norme sociali, e i figli sono per lo più lasciati in balìa di sé stessi. È quest’assente alfabetizzazione che prova a colmare Jessica Drake. Portare una po***star in cattedra genera quello che un prof. tradizionale su se**o e po**o non ha: l’autorità. In caso di tali materie hot, pure competenza. Una po***star che parla senza remore o pregiudizi di po**o e di se**o produce nei ragazzi attenzione. Lei sa perché lo fa, lo vive. Ne ha e si prende di ciò che dice responsabilità. E ti dice subito che non si può fare se**o senza imbarazzo”.

Siamo d’accordo con la tesi di Jessica quando dice che “I media sono responsabili della cattiva nomea del po**o perché danno risalto solo alle isolate mele marce, che però ci sono in ogni altra seria professione”.