Quantcast

Johnny Depp, causa milionaria contro i suoi ex manager

L’attore Johnny Depp ha deciso di agire per vie legali contro i suoi ex manager, richiedendo un risarcimento milionario. Mentre va avanti il divorzio dall’ex moglie Amber Heard, Johnny Depp ha citato in giudizio i suoi manager, ormai ex manager, dell’agenzia The Management Group.

L’attore li accusa di cattiva gestione del suo patrimonio e frode finanziaria, violazione di contratto e negligenza professionale. Il risarcimento richiesto è di circa 25 milioni di dollari!

Depp ha licenziato l’agenzia lo scorso marzo, dopo aver capito che la sua situazione finanziaria era disastrosa. Il nuovo manager commerciale ha scoperto la cattiva gestione della precedente amministrazione e ha messo all’erta Depp.

Ecco cosa si può leggere nella denuncia: “Come risultato di anni di cattiva gestione lorda, a volte con vere e proprie frodi, il signor Depp ha perso decine di milioni di dollari ed è stato costretto a cedere beni di significativo valore per pagare l’auto-negoziazione al The Management Group”. I manager si difendono, parlando di spese sconsiderate e irresponsabili da parte dell’attore. Adesso sarà il giudice a decidere…