Quantcast

Jordan Peele sarebbe in trattative per il remake di Candyman

Il regista Jordan Peele sarebbe in trattative per il remake dell’horror Candyman, il cult di Bernard Rose che portava sullo schermo il racconto The Forbidden scritto da Clive Barker.

Jordan Peele- foto ca.news.yahoo.com

Gli appassionati del genere horror conosceranno senza dubbio Candyman, un uomo di colore che venne mutilato linciato e ucciso con le api nel 1890 per aver avuto un figlio da una donna bianca.

L’episodio brutale darò vita a Candyman, l’uomo con l’uncino che può essere invocato ripetendo per cinque volte il suo nome davanti a uno specchio.

Il film di Bernard Rose suscitò un interesse tale da far realizzare due sequel, anche se poco fortunati: Candyman 2 – L’inferno nello specchio firmato da Bill Condon e Candyman – Il giorno della morte targato Turi Meyer.

In realtà, considerando gli impegni lavorativi sul set di Us e molti altri progetti, il premio Oscar Jordan Peele potrebbe ideare il reboot con i suoi interessi e le sue capacità ma rinunciare di fatto alla regia.

Non ci sono conferme o smentite e i dettagli riguardo al progetto sono davvero pochi, ma nel caso venga prodotto un remake potrebbe partire dalla conclusione del primo film, proprio come successo con la pellicola Halloween.