Quantcast

Karim Capuano “Quando ero in coma ho visto Gesù”

Qualche tempo fa l’ex tronista di Uomini e Donne, Karim Capuano era stato vittima di un terribile incidente stradale, la macchina che guidava infatti si era scontrata con un pullman ed era finito in coma. Ospite di Barbara D’Urso negli studi di “Pomeriggio Cinque” Karim Capuano ha raccontato la sua tragedia smentendo una volta per tutte che quel giorno era salito ubriaco al volante “Il mio stato di ebbrezza  è stato archiviato” ha detto Karim “Sono contento di aver fatto questa esperienza  nonostante sia stata quasi mortale.”
“E’ stato un altro insegnamento” ha spiegato Karim che dopo l’incidente era finito in coma irreversibile riportando lesioni interne alla materia grigia. Il tronista ha però detto che durante il coma si sentiva immerso in uno stato di beatitudine “Quando mi sono svegliato parlavo in inglese” ha raccontato. “Remo Angeloni, l’amico che si trovava con me in macchina, mi ha chiesto: “Fratello hai fame?”. E io ho risposto: “No, Gesù Cristo mi ha imboccato ogni ora””.
L’ex tronista Karim Capuano ha infatti raccontato  di essere stato durante il come in una vita parallela dove c’era Gesù, che lo imboccava con un cucchiaio vuoto, su una montagna. Karim ha poi detto di aver visto delle persone con gli occhi a mandorla che si facevano la guerra tra di loro. Infine è apparsa una signora incappucciata, l’ha portato lungo un corridoio e gli ha mostrato delle persone che compievano i peggiori peccati: “E’ stato come se Dio volesse insegnarmi qualcosa”, ha spiegato Karim.
Nonostante le cose terrificanti che vedeva infatti, dentro di lui, Karim ha spiegato, sentiva sempre un senso di beatitudine. Alla fine il sogno di Karim, prima di svegliarsi, si è concluso in modo molto strano “Poi mi sono ritrovato su un aereo con la mia macchia e stavo andando a Miami”.
Di Valentina Vanzini