Quantcast

Katia Follesa ricoverata in ospedale per problemi di cuore: “Credevo di morire”

Katia Follesa è attualmente ricoverata in ospedale per problemi di cuore. L’attrice del duo comico “Katia e Valeria” soffre di cardiomiopatia ipertrofica non ostruttiva congenita. Lei stessa ha comunicato la notizia ai suoi follower su Instagram.

Katia Follesa – Foto: Instagram

L’attrice Katia Follesa ha pubblicato una foto su Instagtram in cui si è mostrata in un letto d’ospedale con gli elettrodi attaccati al petto ma sempre sorridente.

“La vera preoccupazione è il mio naso e che sono a digiuno da due giorniiiiiiii…… – ha scritto Katia nel post – Grazie infinite al Gruppo Ospedaliero di San Donato un Presidio di ricerca eccellente che mi tiene a bada e che mi fa vivere al meglio la mia vita! Attraverso la ricerca ho imparato molte cose soprattutto a prendermi cura di me – ha aggiunto – in particolare del mio cuore che ogni tanto richiede coccole! Grazie alla Dottoressa del mio cuore la Cardiologa Serenella Castelvecchio, al Dott. Leorenzo Menicanti il Cardiochirurgo più affascinante della terra e al Professor Carlo Pappone, luminare dell’aritmologia che ha elaborato il mio cuore con un motore da Formula 1!!! Il tempo di mangiare qualcosa e mi rialzo! Onorata di rappresentare il Gruppo Ospedaliero di San Donato”.

L’attrice ha scoperto i suoi problemi al cuore nel 2006: “Credevo di morire — ha raccontato Katia Follesa—. La cosa buona che ho fatto, dopo aver pensato che stessi per morire, appunto, è stata andare subito, quel pomeriggio stesso, in ospedale. All’inizio mi avevano detto che non avevo niente. Anzi, la cardiologa era quasi un po’ scocciata. Ma ho deciso di approfondire e si è scoperto così che avevo questa patologia, la stessa di mio padre”. Così ha iniziato una terapia che dovrà continuare a vita.