Quantcast

Katia Ricciarelli fa un appello a Pippo Baudo: “Facciamo pace”

Katia Ricciarelli ha lanciato un caloroso e commosso appello all’ex marito Pippo Baudo dal salotto tv di Mara Venier, Domenica In. La soprano ha chiesto al Pippo nazionale di riallacciare i rapporti: “Facciamo pace entro domani. Non farmi fare un fine anno così, mi farebbe molto piacere parlare con te”.

Durante l’angolo astrologico di Mauro Perfetti, che ha illustrato ai telespettatori le sue previsioni per il nuovo anno della celebre soprano, l’astrologo ha profetizzato un 2019 illuminato dall’amore e da possibili ritorni di fiamma da parte di uno spasimante.

A quel punto la star della musica lirica Katia Ricciarelli, pensando a Pippo Baudo, al quale è stata legata in matrimonio in un periodo molto intenso, ha dichiarato, riferendosi al recente libro in cui il presentatore ha parlato delle sue ex compagne: “Io non dico nulla. Siccome ha scritto un bellissimo libro che ho letto e nel quale dice di voler far pace con le sue ex, io credo di essere una sua ex, o no? Allora Pippo ti prego, visto che siamo a fine anno, mi farebbe molto piacere parlare con te, te lo dico con il cuore, in fondo siamo stati molti anni insieme…. e adesso basta perché mi viene da piangere”.

L’altro grande amore di Katia Ricciarelli è stato quello con il tenore Josè Carreras, che finì perché lui era già sposato. “Con Carreras è stato un periodo bellissimo – ha raccontato Katia -, 13 anni di carriera insieme e di amore. A differenza degli altri tenori, non era preso solo dalla sua voce: era affascinante, intelligente, curato. Ce le aveva tutte, ma aveva anche una moglie! Ero stanca di fare l’eterna fidanzata e l’ho lasciato. Siamo rimasti amici”.

Ha parlato anche del padre: “Non ho mai conosciuto mio padre. So che una volta mi ha seguito per casa. Mia madre non ha mai voluto che io lo vedessi, era stata abbandonata quando era incinta. Lui le aveva promesso di sposarla, ma aveva una moglie e un figlio. Non mi sono mai pentita di non averlo incontrato, Non ho rancore. Non ho mai sentito la sua mancanza, ma non l’ho mai odiato. Mia madre ha fatto tutto per me”.