Quantcast

Kendall Jenner fa infuriare la comunità dei modelli

Kendall Jenner ha fatto infuriare la comunità dei modelli per alcune dichiarazioni piuttosto discutibili rilasciate a Love Magazine. La top model più pagata dell’anno ha infatti asserito al magazine: “Fin dall’inizio siamo stati super selettivi su quali passerelle avrei calcato. Non sono mai stata una di quelle ragazze che fanno 30 show a stagione o qualunque cosa facciano quelle ragazze. Più potere per loro”.

Kendall Jenner – Foto: Facebook

Le parole della grande amica vip della top model statunitense Bella Hadid hanno mandato in tilt tanti modelli…

La modella di Victoria’s Secret Leomie Anderson ha cinguettato: “Sono scioccata, ma non sorpresa”. Un’altra collega di Kendall, Vlada Roslyakova, ha invece ricordato a tutti che la maggior parte dei modelli “non ha il lusso di poter dire NO a un lavoro”.

Travolta dalle polemiche e critiche, la sorellastra di Kim Kardashian ha cercato di smorzare i toni su Twitter: “Sono stata travisata in una recente intervista ed è importante chiarire il significato. Volevo essere lusinghiera, ma sfortunatamente le mie parole erano contorte e sono state prese fuori dal contesto. Voglio essere chiara: il rispetto che ho per i miei colleghi è incommensurabile!”.

Per poi aggiungere: “Sperimento in prima persona il loro instancabile impegno, la loro etica lavorativa, i giorni senza fine, la mancanza di sonno, la separazione dalla famiglia e dagli amici, lo stress del viaggio, la perdita di salute fisica e mentale, eppure continuano instancabili e belli”.

Ora con molta probabilità Kendall Jenner presterà più attenzione a ciò che dirà a giornalisti e fan.