Quantcast

Kikò Nalli aggredito alla testa: “Hanno insultato me e Barbara D’Urso”

Kikò Nalli ha rivelato su Instagram Story di essere stato aggredito alcuni giorni fa da alcuni balordi senza alcun motivo. Hanno rivolto sia a lui che a Barbara D’Urso insulti e frasi vergognose.

L’ex marito della vamp di Uomini e Donne, Tina Cipollari, ha denunciato l’accaduto sui social: “Questo è quello che succede a persone che si fanno sempre i fatti propri, che lavorano e non rompono le scatole a nessuno. Mi hanno spaccato la testa con qualcosa. Forse una catena o un sasso. Stavo facendo delle foto con alcune ragazzine, hanno aspettato che loro andassero via e sono arrivati con uno scooter, utilizzando brutte frasi nei miei confronti e nei confronti di Barbara D’Urso”.

L’agguato gli aveva fatto perdere per un attimo il controllo. L’hair stylist dei vip ha poi aggiunto: “Non ci ho capito più nulla per alcuni secondi”. Dopo l’aggressione Kikò Nalli si è sottoposto a una serie di accertamenti, tra cui la Tac, perché come ha rivelato lui stesso “la botta è stata abbastanza forte”.

Noi esprimiamo solidarietà e vicinanza a Nalli per questa vergognosa aggressione.