Quantcast

La Camera Nazionale della Moda Italiana stila le linee guida influencer

La Camera Nazionale della Moda Italiana ha stilato le linee guida influencer con il supporto degli avvocati Ida Palombella e Federica Caretta di Deloitte Legal – Studio Associato. Per quale motivo? Qual è lo scopo? Il settore della moda ha caratteristiche tali che le regole applicabili in altri campi sono poco gestibili nel mondo del fashion.

Chiara Ferragni ha scelto Topolino – Foto: Instagram

Il documento è stato elaborato “con lo scopo di riassumere le best practices attualmente adottate dai brand del settore” ed è “finalizzato ad aprire un dialogo con le istituzioni, anche in vista dell’emanazione di futuri eventuali provvedimenti legislativi in materia, ma anche con i social network maggiormente interessati e gli influencer o loro rappresentanti”.