Quantcast

La figlia di Whitney Houston eredita tutti beni e cambia il cognome

La figlia di Whitney Houston, Bobbi Kristina Brown è l’unica erede di tutti di beni della star hollywoodiana. Recentemente infatti una nota trasmissione americana ha letto in diretta il testamento della Houston dove si può leggere che la figlia della Houston al compimento del suo 21°anno erediterà una parte dei beni della madre, mentre la seconda parte al compimento del 3oesimo anno.

Ma non sono finite le sorprese. Bobbi Kristina ha dichiarato che presto cambierà il cognome, da Brown a Houston, perché considera il padre, Bobby Brown l’unica vera causa di tutti i problemi della madre. Il gesto della figlia della Houston non fa altro che rafforzare le ipotesi e i pettegolezzi che vogliono l’ex marito dell’artista, origine di tutti i suoi mali.

Ancora non si conosce la data e le dinamiche del cambio di cognome ma sembra che la giovane Bobbi Kristina abbia chiesto a sua madre, quando ancora era in vita, di poter cambiare il cognome senza mai ottenere risposta positiva in tal senso. Le ragione sono abbastanza chiare e adesso non resta che aspettare e vedere come andrà a finire.

Certo sulla vita e sulla morte di Whitney Houston in molti ci hanno marciato su, cominciando dai pettegolezzi su droga, alcol e depressione, fino alle foto dell’artista nella bara. Insomma tutta una serie di azioni e discussioni che sono andate ben oltre il rispetto della privacy di chi non c’è più.