Quantcast

La Regina Elisabetta provava simpatia per Lady Diana

La morte di Lady Diana è da sempre un mistero irrisolto. Molte le domande, troppi i silenzi. Da sempre il mondo si chiede quali fossero i segreti della principessa e spesso ci si domanda quali insidie si nascondessero nella casa Reale, soprattutto in riferimento ai rapporti della Regina con Lady D.

I capostipiti della dinastia Windsor non si sono mai pronunciati su Diana ma, visto che non hanno proferito parola nel ventennale della sua morte e non hanno organizzato nemmeno una funzione in sua memoria, non è difficile capire che la nuora non gli andasse molto a genio.

Dopo vent’anni dalla morte della principessa, però, alcuni misteri vengono risolti, grazie al libro “My Husband and I: The Inside Story Of 70 Years Of Royal Marriage” scritto dall’osservatrice reale Ingrid Seward.

Lady Diana

Secondo la scrittrice, al contrario di quanto si dice, la madre di Carlo provava molta simpatia per Diana e il suo carattere ribelle; sembra invece che Filippo non potesse nemmeno sentirla nominare, soprattutto dopo la fine del matrimonio col figlio.

L’aiuto della regina a Lady D.

La Regina Elisabetta avrebbe cercato di aiutare Diana più di una volta, cercando di salvare il matrimonio con Carlo minato dai continui tradimenti di Carlo con Camilla. «La regina è più dolce di quello che sembra», si legge nel romanzo, con lo stupore di moltissimi.