Quantcast

Lady Gaga al Super Bowl

Il 2016 sembra essere proprio l’anno fortunato per Lady Gaga. Sarà lei infatti, al secolo Stefani Joanne Angelina Germanotta, a cantare l’inno nazionale degli Stati Uniti prima del Super Bowl, ultimo atto del campionato di football americano. Si tratta di un grande onore, concesso solo alle grandi star del panorama internazionale.

Lady Gaga - Fonte: gazzetta.it
Lady Gaga – Fonte: gazzetta.it

A dare la notizia sono la Nfl e la Cbs, che trasmetterà l’evento. Il Super Bowl si terrà a Santa Clara, in California, il 7 febbraio, e vedrà sfidarsi i Denver Broncos ed i Carolina Panthers. La finalissima è un ottimo palcoscenico non solo per i giocatori, ma anche per gli artisti che ogni anno si esibiscono in questo contesto. L’anno scorso hanno seguito la finale, infatti, ben 118,5 milioni di persone in tutto il mondo.

A esibirsi nel tradizionale “half-time show”, cioè lo spettacolo tra le due frazioni di gioco, oltre a Lady Gaga ci saranno i Coldplay di Chris Martin, che duetteranno con Beyoncè e Bruno Mars. Per la cantante Lady Gaga è una grande soddisfazione: il 2016 è iniziato con la vittoria del Golden Globe come Migliore attrice in una mini-serie per il suo ruolo in American Horror Story: Hotel e la nomination ai prossimi premi Oscar per la Miglior canzone originale con il brano Til it Happens to You, dal film The Hunting Ground.

Lady Gaga, inoltre, è anche stata scelta per rendere omaggio al compianto David Bowie durante la cerimonia di consegna dei prossimi Grammy Awards, il 15 febbraio allo Staples Center di Los Angeles. Al Super Bowl Lady Gaga segue la tradizione di stelle quali Whitney Houston, Diana Ross, Billy Joel e Cher.