Quantcast

Lady Gaga protagonista del Gay Pride 2018 di New York

Lady Gaga è stata una delle grandi protagoniste del Gay Pride 2018 di New York ed è scesa in strada e ha partecipato alla parata arcobaleno per rivendicare maggiori diritti a favore della comunità lgbt e per criticare la bigotta e oscurantista amministrazione Trump. Acclamata come una grande diva, la celebre e influente cantante italo-americana Stefani Joanne Angelina Germanotta ha dimostrato ancora una volta di essere molto vicina alla causa lgbt e per l’occasione ha sfoggiato una mise comoda con dei lacci ai jeans color arcobaleno ed un make up multicolore.

Lady Gaga – Foto: Facebook

Prima di partecipare al Gay Pride 2018 di New York, la cantante Lady Gaga aveva dichiarato in una delle sue ultime interviste rilasciate a RuPaul’s Drag Race: “Io non sono una donna gay, sai? Ed il punto è stare in piedi e combattere per una comunità della quale non fai pienamente parte, ma della quale capisci molte cose e sai quello che sta passando”.

La popstar italo-americana GaGa aveva aggiunto: “Sono sempre stata circondata da uomini gay potenti e incredibilmente intelligenti che mi hanno accompagnato attraverso molti cambiamenti nella mia vita. Diventare famosa è molto strano e sono gli uomini gay nella mia vita che mi hanno aiutato a diventare la donna che sono. Ne avete attraversate davvero tante, siete sopravvissuti a così tanto che mi ispirate a continuare a sopravvivere. Quindi grazie a voi”.

Durante la manifestazione si è esibita Kylie Minogue. La regina del pop australiana ha intonato alcuni dei suoi nuovi brani, ma anche “All The Lovers”, una canzone dichiaratamente dedicata alla comunità gay.

Un’altra grande icona gay mondiale, Madonna, non ha partecipato alla manifestazione ma dal suo amato Portogallo ha condiviso un messaggio via Instagram sulle note dei Clean Bandit con Demi Lovato nella loro hit “Solo”.