Quantcast

Lanvin, Bruno Sialelli è il nuovo direttore creativo della maison

Bruno Sialelli è il nuovo direttore creativo della maison di moda Lanvin. L’ha rivelato la storica casa di moda parigina fondata 130 anni fa, nel 1889 da Jeanne Lanvin, mediante una nota diffusa alla stampa.

Sialelli è il successore di Olivier Lapidus, in carica da luglio 2017. “Si è distinto – si legge nella nota – per la sua visione moderna e per il suo approccio dinamico e dettagliato agli elementi integranti del DNA di Lanvin, assieme alla sua eccitante visione del futuro”.

“Siamo entusiasti di dare il benvenuto a Bruno come nuovo direttore creativo di Lanvin – ha affermato Jean-Philippe Hecquet, chief executive officer di Lanvin -. La sua visione singolare e molto personale, la sua audacia, cultura, energia e la capacità di costruire un team creativo forte ci hanno definitivamente convinto. Non vedo l’ora di scoprire le prime collezioni di Bruno che porteranno nuova vita alla maison”.

La casa francese di moda è stata acquisita lo scorso febbraio dal Fosun Fashion Group di Hong Kong, e di cui fanno parte anche i marchi St John Knits, Caruso, Wolford e Tom Tailor.