Quantcast

Laura Chiatti parla di Marco Bocci a Verissimo: “Siamo molto diversi”

Laura Chiatti e Marco Bocci sono molto diversi! A dirlo è stata la stessa attrice e mamma vip durante la sua ultima ospitata nel salotto tv di Silvia Toffanin, Verissimo. La protagonista del film La cena di Natale ha dichiarato alla compagna del manager di Mediaset Pier Silvio Berlusconi: “Siamo molto diversi. Io sul set mi diverto, mi prendo delle pause, invece Marco è sempre sul pezzo. Sta lì a studiare e ristudiare… è un pesantone. Magari lo vorrei come mio regista”.

Laura Chiatti con Silvia Toffanin a Verissimo - Foto: Facebook
Laura Chiatti con Silvia Toffanin a Verissimo – Foto: Facebook

La sua vita è cambiata da quando è nato il secondogenito. “Da quando ho due bambini (il piccolo Enea e il piccolo Pablo) vivo il mio lavoro con più difficoltà e senso di colpa – ha ammesso la moglie del sexy attore Marco Bocci – Non sono mai stata molto ambiziosa. Il lavoro mi diverte, ma mi diverte di più stare a casa, ed ora ancora di più. Penso di lasciare il lavoro tutti i giorni, ma mio marito me lo vieta. Marco dice che è importante che io mantenga la mia individualità. Io lo ascolto molto perché è un grande marito”.

Laura Chiatti e Marco Bocci formano una delle coppie vip più belle, seguite e amate del jet set nazionale. I due attori si sono fidanzati ufficialmente a gennaio 2014, dopo essersi innamorati verso la fine del 2013. La coppia vip dello star system italiano è convolata a nozze il 5 luglio 2014 a Perugia, nella Basilica di San Pietro e durante il ricevimento nuziale ha annunciato di essere in attesa di un bambino. Marco Bocci è diventato papà per la prima volta il 22 gennaio 2015 quando Laura Chiatti ha partorito Enea. L’8 luglio 2016 Marco Bocci e Laura Chiatti sono diventati genitori bis di Pablo.

In una recente intervista rilasciata al magazine del Corriere della Sera, Sette, Laura Chiatti aveva svelato alcuni segreti del suo amore con Bocci: “Ho sempre avuto un istinto materno molto marcato, questo Marco di me lo sapeva già. Mentre io non potevo immaginare che lui sarebbe stato così impeccabile come padre. Io sono molto pratica, ma lui, oltre che dolce, sa anche sgridarli: una cosa nella quale io sono negata. Non abbiamo voluto una tata. Soltanto quando dobbiamo lavorare a Roma ci affidiamo a Sonia, una signora alla quale siamo molto legati, ci fidiamo di lei. I nostri bambini ci hanno molto unito – aveva spiegato Laura -, anziché allontanarci: è vero, tu come partner passi in secondo piano, ma poi si crea un feeling particolare, anche divertente. Io e Marco siamo riusciti a fare la prima cena a lume di candela solo dopo un anno e mezzo. Ma non ne sentiamo la necessità, vogliamo stare con i nostri figli“.

Una bellissima e amatissima famiglia vip!