Quantcast

Laura Chiatti e Marco Bocci innamoratissimi

chiatti_bocci_bacio_roma_645

Laura Chiatti e Marco Bocci sono la nuova coppia del cinema italiano. Innamoratissimi e invidiatissimi “L’uomo giusto è quello con cui passare tutta la vita, lo riconosci subito. Chi pensa che non esista è perché non l’ha ancora incontrato. Anch’io, prima di conoscere Marco  avevo mille dubbi: saremo compatibili? Basta la passione a tenerci uniti? Invece, quando trovi “lui” senti tutte le voci del mondo che ti dicono “eccolo, è la tua parte mancante” e ti accorgi che lo reputi migliore di te” ha raccontato l’attrice.

“Ho sempre detto che considero gli attori autoreferenziali e troppo presi dalla propria professione; da questo punto di vista, mi sento un pesce fuor d’acqua: sono piuttosto insicura, recitare è un lavoro che faccio per mantenermi, la vita è un’altra cosa” ha raccontato Laura Chiatti che ha spiegato come Marco Bocci sia stato approvato anche dai suoi genitori “Sono sempre stati ipercritici sui miei amori, Marco invece è stato promosso a pieni voti. Mi hanno educato alla indipendenza, soprattutto economica, ma di natura sono tradizionalista, favorevole alla divisione dei ruoli: non farei mai fare il letto al mio uomo, spetta a me”.

Il primo desiderio per entrambi è avere dei figli “Sì, nel senso che non metterei mai la famiglia in secondo piano; non riuscirei mai a star lontano fisicamente dai miei figli o a delegare a qualcuno. Quando succederà mi fermerò, almeno per due anni. Non mi peserà, non vedo l’ora di farlo”.