Quantcast

Laura Pausini e il suo ruolo di mamma di Paola: “Ora mi sento realizzata e forte”

Laura Pausini è davvero felice e contenta della sua vita di mamma. La celebre e famosa cantante italiana, che è in vetta alle classifiche con il suo nuovo album Simili, ha rilasciato una lunga intervista a Vanity Fair che le ha dedicato l’ultima copertina in cui si è soffermata molto sul suo ruolo di madre della piccola Paola. La popolare e potente artista Laura Pausini ha spiegato di essere tornata in Italia perché vuole che sua figlia frequenti l’asilo e che abbia una vita normale, per quanto possibile. Vuole che la sua baby vip frequenti i bambini della sua età.

Laura Pausini - Foto: Facebook
Laura Pausini – Foto: Facebook

Dopo essere stata giudice nelle edizioni di The Voice in Messico, Spagna e a Miami, la diva della musica italiana avrà con molta probabilità uno show tutto suo in Rai. “Promuovere un disco o fare un tour significa cambiare Paese – ha detto la popstar italiana – ogni due-tre giorni: per una bambina che deve abituarsi ogni volta a un nuovo orario, a un nuovo clima, a un nuovo hotel, a un nuovo letto, è davvero troppo. Per questo l’anno scorso ho accettato la prima proposta dal Messico: per stare un po’ di tempo ferma in un posto. Insomma, è grazie a Paola se ho scoperto la tv. I talent me li hanno offerti tutti: X Factor, Amici, The Voice. Ma sempre dopo che avevo già firmato all’estero”.

L’icona gay italiana Laura Pausini ha poi parlato della sua più grande gioia: “Grazie a Paola ho trascorso i due anni più belli della mia vita. Anche a livello professionale, perché lavorare sapendo che a casa c’è lei ad aspettarmi riempie tutto di significato diverso”. Non pensa almeno per il momento a una seconda gravidanza: “Non è una cosa che mi sento di chiedere a Dio. So cosa vuol dire desiderare un figlio che non arriva, so che per una donna è una delle cose più frustranti e dolorose, così dolorosa da non poterla spiegare. E siccome ho tante amiche e conoscenti in questa situazione, a Dio dico: non te ne chiedo un altro, ma dallo per favore a quelle lì, che lo aspettano e non arriva”. Oggi è davvero entusiasta e appagata: “Prima mi mancava tutto, non bastava la musica a completarmi. Forse non dovrei dirlo, ma io mi sento davvero realizzata solo da quando sono madre. (…) Mi sento più forte. Anche nel lavoro: da quando c’è Paola non ho paura a dire dei no, sono più capace di scegliere da sola. (…) Perché sono stata troppo male, prima. Perché l’unico mio vero sogno è lei”.

Alle prossime news e indiscrezioni su Laura Pausini!