Quantcast

Laura Pausini e Paola Cortellesi: amiche per la pelle

Laura Pausini e Paola Cortellesi sono due grandi amiche. La diva della musica italiana e la bravissima attrice hanno condotto insieme anche lo show Laura & Paola su Raiuno nell’aprile 2016. In un’intervista rilasciata dalla vincitrice del David di Donatello come migliore attrice protagonista per il film Nessuno mi può giudicare al settimanale Grazia Paola Cortellesi ha rivelato: “Laura è bravissima a sdrammatizzare e ama condividere i sentimenti e le esperienze. Ammiro inoltre la sua empatia. Fa una vita folle, sempre in giro per il mondo ma, se sente che ho una giornata no, trova comunque il modo di starmi vicina. Questa è la vera amicizia. Un motivo di più per essere grata alla vita”.

Laura Pausini e Paola Cortellesi sorridenti sui social – Foto: Facebook

E’ davvero difficile trovare un rapporto di amicizia così forte e stabile, soprattutto nel mondo dello spettacolo! Paola Cortellesi ha parlato anche di lavoro e famiglia a Grazia. Cosa fa per superare i momenti difficili in famiglia? “La butto sul ridere – ha spiegato l’attrice e sceneggiatrice romana – Me lo ha insegnato mio padre. Quando la situazione rischia di degenerare, una battuta o uno scherzo aiutano a riportare la calma. La stupidèra ha sempre salvato le famiglie”.

Per quanto riguarda il suo futuro lavorativo, Paola ha asserito: “Prima o poi la voglia di esibirmi in pubblico verrà meno. Allora intraprenderò un nuovo cammino esclusivamente come autrice. Aspetto quel momento con serenità, sono certa che sarà ugualmente appassionante”.

Negli ultimi due anni ha recitato in Qualcosa di nuovo di Cristina Comencini e Mamma o papà? di Riccardo Milani. Quest’ultimo è il remake di Papa ou maman? di Martin Bourboulon. Nel film recita insieme con Antonio Albanese. I due attori promuoveranno il film anche sul palco del Festival di Sanremo 2017. “Antonio Albanese e io staremo in scena pochi minuti, promuoveremo il nostro film e sono certa che ci divertiremo da pazzi. Sul set abbiamo legato talmente tanto”. Per lei non sarà la prima volta sul palco del Teatro Ariston. Il ricordo della sua esperienza sanremese è davvero molto positivo ed è molto vivo. “Ho partecipato all’edizione 2004 condotta da Simona Ventura – ha detto Paola -, ero in scena ogni sera con i miei personaggi e i miei sketch. Ne conservo un ricordo bellissimo anche perché non avevo addosso la tensione dei cantanti in gara. Pensavo solo a fare spettacolo e mi fu data una grande libertà”.

Non vediamo l’ora di vederla sul palco dell’Ariston!