Quantcast

Le acconciature delle star: quali saranno i trend da copiare nel 2020?

I look delle star dettano sempre le tendenze in fatto di moda e bellezza. Ma quali sono i trend da copiare nei prossimi mesi per le acconciature? Selena Gomez, per esempio, ha optato per una frangia piuttosto lunga e dritta, un po’ bombata, che arriva a coprirle gli occhi. Tra le principali protagoniste delle tendenze del 2020, però, ci sono le flipped ends, vale a dire le punte all’infuori, che sono state viste sulle teste di Kim Kardashian e di Jennifer Lopez. Molto diffuse, le flipped ends sono destinate a spopolare nel corso dei prossimi mesi anche a causa dell’influenza di Chris Appleton, il parrucchiere delle stelle americane. Tra le vip che le hanno sfoggiate c’è anche Emma Roberts, ma attenzione: prima di scegliere di puntare su questa acconciatura, infatti, è necessario prendere in considerazione con attenzione le caratteristiche della propria chioma. Per le flipped ends l’ideale è avere capelli luminosi, sottili e lisci.

Come creare le flipped ends

Per ottenere delle flipped ends perfette è necessario utilizzare i prodotti di bellezza giusti e prestare attenzione alla modalità di asciugatura dei capelli. Essi, infatti, devono essere lisciati in modo tale che ogni volume possa essere eliminato. Per ottenere la piega ci si deve servire della piastra e della spazzola, mentre è sconsigliato asciugarsi i capelli tenendo la testa rivolta verso il basso. La piega da sola, però, non è sufficiente per fare in modo che i capelli proiettino all’infuori e verso l’alto: il suggerimento è quello di optare per un taglio corto eseguito ad hoc.

Il caschetto di Kaia Gerber

Anche Kaia Gerber è una delle star da seguire se si è interessati a conoscere le tendenze del 2020 in fatto di acconciature. La giovane figlia di Cindy Crawford, a cui assomiglia come una goccia d’acqua, all’inizio della scorsa estate ha messo in mostra uno splendido caschetto corto, ma poi ha deciso di cambiare ancora il proprio taglio affidandosi a Guido Palau. E così adesso sfoggia un fantastico A-line pixie. Si tratta, in pratica, di un taglio boyish, un bob sfilato caratterizzato dalla presenza di ciuffi più lunghi sulla parte anteriore: un taglio con capelli corti decisamente leggero, reso tale sia dalle scalature che dalle lunghezze pixie sulla nuca, grazie a cui il design si rivela meno geometrico di quel che si potrebbe temere. Per ripetere e ottenere questo effetto è necessario scegliere tra i prodotti per capelli quelli che prevengono l’insorgere delle doppie punte.

Il taglio di capelli medi

Nel caso in cui si ritenga che un taglio corto come quello di Kaia Gerber rappresenti un azzardo eccessivo, si può puntare su una soluzione intermedia: a metterla in mostra è Chrissy Teigen, con un taglio scalato che è stato avvistato anche dall’attrice Anne Hathaway. Per quel che riguarda la dolce metà di John Legend, invece, il taglio medio si articola con un ciuffo laterale e delle lunghezze multiformi. Si tratta di un’acconciatura dal sapore vintage, ispirata a quelle che andavano di moda negli anni ’70, ma è probabile che nei prossimi mesi saranno sempre di più le vip e non che mostreranno lunghezze sotto le spalle valorizzate da uno styling piuttosto movimentato.

Il choppy bob

Infine non possiamo nominare un taglio evergreen come il bob, che viene proposto in tutte le salse dai red carpet, alle copertine delle riviste patinate ma soprattutto sui profili social delle star.  Una proposta inedita di questo look va individuata nel choppy bob che è stato sfoggiato da Ashley Benson, prima su tutte, tanto da aver coniato il termine Bobson (dall’unione del suo cognome e il termine bob). Si tratta di un taglio movimentato ma leggero, con un mood sbarazzino e, per così dire, finto scompigliato. Un nuovo modo per reinterpretare il bob con geometrie innovative e texture inedite, ma anche forme originali che rendono l’acconciatura decisamente cool. Per ottenere uno styling molto morbido, è necessario puntare su ciocche un po’ ribelli e sfilate.

Che cosa serve per creare hairstyle alla moda

Un paio di forbici e un pettine non sono certo sufficienti per tradurre tutti questi hairstyle in realtà. Qualunque sia la stella di Hollywood da cui ci si vuol far ispirare, è indispensabile procurarsi dei prodotti di bellezza appropriati per raggiungere i risultati auspicati, grazie ai quale la chioma possa ritrovare la vitalità di cui ha bisogno. Anche la scelta del phon è importante, ed è necessario optare per un modello che metta a disposizione più di un beccuccio, così che si possa scegliere quello più adatto all’acconciatura che si desidera. Infine, non ci si può dimenticare della piastra!

Dove trovare i prodotti per capelli migliori

Ovviamente, per riproporre le acconciature mostrate dalle star è necessario scegliere prodotti per capelli adeguati, selezionati con cura e in base alle peculiarità della propria chioma: un e-commerce online come Feel Your Look che vanta le migliori marche, si dimostra un perfetto alleato da questo punto di vista.