Quantcast

Le grandi virtù dell’olio di cocco

L’olio di cocco è un prodotto esotico, che in molti paesi del mondo è impiegato per cucinare, ma anche come base della cosmesi personale. L’olio è disponibile in versione alimentare nei negozi bio e in molti canali web, mentre per la cosmesi e i rituali di bellezza è utile scegliere un olio puro e biologico, che può essere impiegato in molti modi diversi per la salute e la bellezza della pelle.

olio_di_cocco

L’olio di cocco può essere impiegato per prevenire la carie e salvaguardare la salute dentale. Si tratta dell’oil pulling, un trattamento ayurvedico dove l’olio di cocco è addizionato con un enzima e viene applicato sulla lingua e sulle gengive per eliminare le impurità che si formano soprattutto durante la notte. La combinazione sembra essere molto efficace e può essere intrapresa da chi ha problemi di debolezza dentale e desidera impiegare rimedi di carattere naturale.

Nell’ambito della cosmesi l’olio di cocco può essere impiegato per facilitare la rasatura, in quanto fa scivolare la lama con semplicità e al contempo aiuta a rigenerare la pelle. In molti paesi l’olio di cocco è impiegato come dopobarba naturale, spesso mescolato con aloe vera, in quanto l’olio nutre e cicatrizza le microferite, mentre la polpa di aloe rinfresca e lenisce la pelle del viso arrossata dopo la rasatura.

L’olio di cocco è un prodotto multiuso incredibile, in quanto può essere scelto come alternativa crema per il corpo dopo la doccia. Una versione di ottima qualità solidifica in inverno e diventa liquida con le alte temperature, quindi può essere massaggiata sul corpo per nutrirlo e profumarlo in modo assolutamente naturale. La cura può essere estesa ai piedi, in quanto l’olio di cocco si prende cura delle screpolature e aiuta la rigenerazione della pelle screpolata delle dita. Al contempo, il prodotto può essere impiegato in estate e in inverno come balsamo per le labbra, in quanto le protegge, le nutre e le rende belle, morbide e incredibilmente turgide.