Quantcast

Le Iene, Nadia Toffa vittima di una truffa senza il suo consenso

Nadia Toffa del programma tv di Italia 1, Le Iene, è stata vittima di una truffa. Senza il suo consenso, qualcuno ha pensato di sfruttare la sua popolarità per promuovere un prodotto a fini commerciali. Diversi personaggi del jet set italiano sono diventati testimonial di alcuni prodotti a loro insaputa, tra cui Ignazio Moser e la fidanzata Cecilia Rodríguez, la showgirl Francesca Cipriani, l’attore Marco Bocci e la cestista Valentina Vignali.

Nel servizio trasmesso dalle Iene sono stati mostrati dei video che riprendevano alcune dichiarazioni della conduttrice nei quali Nadia Toffa invitava ad acquistare un prodotto che prometteva un rapido dimagrimento. In realtà è una truffa colossale, che si è diffusa negli ultimi anni e che continua ancora oggi a raggirare molte persone, con la promessa di acquistare oggetti molto cari a un terzo del loro reale valore

Dopo la sua ultima puntata la presentatrice tv e inviata delle Iene ha condiviso con i suoi follower su Instagram uno scatto che la ritrae felice e sorridente con la parrucca e ha ringraziato i telespettatori che l’hanno seguita domenica scorsa: “Ero un po’ Winx un po’ cartone animato Manga. Mi sono divertita con i capelli rosa e anche a indossare gli abiti di Alessia Marcuzzi”.

La sua difficile battaglia contro il cancro prosegue senza soste. “La gente mi crede Wonder Woman – ha detto di recente la presentatrice tv al settimanale Oggi -, ma non sono d’acciaio. Ho paura di morire, come tutti”. La conduttrice delle Iene ha poi sottolineato: “Quando ho saputo che il tumore era ancora lì, bello accanito, mi sono sentita persa… annaspavo nel buio. Io non voglio far pena a nessuno. Un malato è già triste di suo, ha bisogno di avere intorno gente allegra, col sorriso. Lo dico sempre ai miei amici”.