Quantcast

Le mandorle aiutano ad abbassare il colesterolo alto

Le mandorle aiutano ad abbassare il colesterolo alto e contribuiscono a innalzare i livelli di colesterolo HDL, quello buono. Lo rivela una recente ricerca statunitense condotta dai ricercatori della rinomata Pennsylvania State University. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica internazionale Journal of Nutrition.

Le mandorle – Foto: Pixabay.com

Il Professor Kris Etherton ha dichiarato: “Ci sono molte ricerche che hanno mostrato come una dieta che include mandorle abbassi la lipoproteina a bassa intensità, o colesterolo LDL, che è un fattore di rischio principale per le malattie cardiache”.

“Ma ancora non si sapeva – ha proseguito Etherton – come le mandorle influenzano il colesterolo HDL, considerato colesterolo buono, che aiuta a ridurre il rischio di malattie cardiache. Siamo stati in grado di mostrare che ci sono maggiori particelle più grandi in riposta al consumo delle mandorle rispetto al non consumo. Ciò potrebbe significare che le particelle più piccole stanno facendo il loro dovere, cioè stanno andando nei tessuti a tirare via il colesterolo”.

Inoltre il consumo di mandorle riduce il rischio cancro e quello di malattia coronarica. Per di più il loro consumo non aumenta il rischio di ingrassare perché stimola il senso di sazietà e in questo modo compensa le calorie aggiuntive introdotte e abbassa l’indice glicemico del pasto e i livelli di zucchero nel sangue.