Quantcast

Lele Mora silura Rocco Casalino: “Gli consiglio di fare un bagno di umiltà”

Lele Mora ha silurato il portavoce dell’ex presidente del Consiglio dei ministri Giuseppe Conte, Rocco Casalino, durante un’intervista rilasciata all’Adnkronos. Il famoso e popolare agente dei vip e talent scout ha bacchettato l’ex concorrente della storica e prima edizione del Grande Fratello, Rocco Casalino.

“Il consiglio che gli darei è quello di fare un bagno di umiltà – ha detto Mora -. È andato oltre al suo ruolo di portavoce e forse, visto che era abituato alle telecamere, ha pensato che fosse un Grande Fratello politico. Ma se fai politica devi rispettare i ruoli che ti hanno assegnato, soprattutto se sono molto importanti”.

Lele ha poi rivelato qual è stato il più grande errore commesso dal capo ufficio stampa del premier uscente: “Allora il Gf dava grande popolarità a tutti, le luci della ribalta e le telecamere attirano molto, forse per questo ha commesso degli errori. Ha peccato di esuberanza, di protagonismo e non ha capito che se sei l’ufficio stampa e il portavoce del presidente del Consiglio devi dare solo delle notizie meritocratiche sul ruolo che tu hai”.

L’agente dei personaggi famosi non ha risparmiato una frecciata al vetriolo all’ex capo del Governo Giuseppe Conte: “Non è una primadonna, ma un Primo ministro!”.

Lele Mora ha poi concluso: “Sia chiaro, Rocco è una persona molto intelligente e preparata… è un ingegnere, quello che lui si è costruito in politica l’ha fatto da solo, senza che nessuno lo appoggiasse. Viene dalla Puglia, è un bravo ragazzo, ha solo peccato di leggerezza”.

Secondo lui, Casalino avrà grandi difficoltà: “Sarà molto difficile ricostruirsi un’immagine perché sarà sempre schedato come uno pieno di sé, un marchio difficile da togliersi”.

Siete d’accordo? Che cosa ne pensate?