Quantcast

Lele Spedicato dei Negramaro colpito da una devastante emorragia cerebrale

Lele Spedicato dei Negramaro è stato colpito ieri mattina da una devastante emorragia cerebrale nella sua abitazione. Il componente della celebre band salentina ha appena 37 anni e sta per diventare papà.

Lele Spedicato con i Negramaro – Foto: Facebook

Il 37enne chitarrista dei Negramaro è stato trovato dalla moglie Clio incinta a bordo della piscina: non si sa se sia caduto e abbia sbattuto la testa o se sia stato un malore a fargli perdere i sensi. Una volta svegliato ha accusato un forte mal di testa. Poi ha perso ancora coscienza.

La moglie ha prontamente chiamato il 118 e il musicista è stato trasportato d’urgenza all’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce dove è stato sottoposto a un intervento chirurgico. Lo staff di Neurochirugia del Fazzi di Lecce ha parlato di “una devastante emorragia cerebrale”.

Ieri pomeriggio è stato diramato il bollettino medico dal nosocomio salentino: “Emanuele Spedicato, chitarrista dei Negramaro, è ricoverato nella Rianimazione dell’Ospedale Vito Fazzi di Lecce. Il paziente è giunto in Pronto Soccorso questa mattina, trasportato da un’ambulanza del 118, dopo aver accusato un malore. I medici lo hanno immediatamente sottoposto ad una serie di esami diagnostici e, successivamente, ne hanno disposto il ricovero nel reparto di Rianimazione, dove è costantemente monitorato. Il quadro clinico presentato dal paziente non permette di sciogliere la prognosi, che resta riservata”.

Da subito i suoi fan hanno scritto messaggi di affetto, incoraggiamento e sostegno sulla sua pagina Facebook. Forza Lele!