Quantcast

Leonardo Greco di Uomini e Donne ama ancora Diletta Pagliano

Leonardo Greco è sicuramente uno dei tronisti più famosi e popolari nella storia di Uomini e Donne. La sua chiacchierata e lunga love story con l’ex corteggiatrice Diletta Pagliano ha emozionato migliaia e migliaia di fan. I continui e discussi tira e molla hanno sempre scatenato aspre polemiche e dure reazioni. Ora l’ex tronista è tornato a parlare della sua ex fidanzata in un’intervista rilasciata al settimanale di gossip DiPiù e ha riacceso le speranze dei fan dell’ex coppia di Uomini e Donne.

Leonardo Greco - Foto: Facebook
Leonardo Greco – Foto: Facebook

Oggi Leonardo Greco è single, ma pensa e forse ama ancora Diletta Pagliano. “Prima di partecipare a Uomini e Donne – ha raccontato l’ex tronista -, ero stato sposato per due anni. Purtroppo, le cose erano andate male e non pensavo che avrei trovato l’amore in televisione. Invece no: quando vidi Diletta, ebbi un sussulto. Capii subito che era la ragazza giusta e me ne innamorai. Dopo la scelta finale, andammo a convivere in una casa che avevo preso in affitto a Garbagnate, in provincia di Milano. All’inizio furono rose e fiori. Poi qualcosa si ruppe, il sogno divenne un incubo. (…) Due caratteri forti prima o poi sono destinati a scontrarsi. Io facevo le serate nei locali e lei, che all’inizio non diceva nulla, con il tempo iniziò a farmi notare che in casa non c’ero mai. Per me era lavoro. Cercavo di farle presente che quei soldi ci sarebbero serviti per avere un futuro insieme – ha continuato -, ma quelle spiegazioni non bastavano più. Litigavamo, non ci capivamo più. L’anno scorso abbiamo preso la decisione di dividerci. E lo abbiamo fatto nella maniera più drastica possibile. (…) La casa in cui convivevamo l’abbiamo letteralmente abbandonata. Nessuno dei due ha voluto continuare a viverci, a stare tra le mura in cui abbiamo riso e abbiamo pianto. Troppi ricordi”.

Leonardo Greco ha poi proseguito: “Io ho fatto le mie valigie e mi sono trasferito a Bergamo. Diletta ha fatto le sue valigie ed è tornata dai suoi genitori. Oggi fa la commessa in un negozio di abbigliamento. (…) Una delle discoteche più belle della Lombardia, il Bobadilla, mi ha offerto un posto di lavoro. Si trova a Dalmine, in provincia di Bergamo. Ho accettato subito perché è sempre stato un mio sogno lavorare nell’ambiente dei locali, darmi da fare, imparare a gestirli. (…) Durante la settimana, in ufficio, mi occupo di organizzare le serate. C’è molto da fare. Bisogna pensare alla musica, alle ballerine, alle esigenze del bar. Faccio tutto con piacere perché sono convinto che questo sia il mio mondo. (…) Quando sono uscito da Uomini e Donne, facevo tantissime serate, Diletta e io eravamo richiestissimi in tutta l’Italia. Però, purtroppo, ogni volta che venivamo ospitati da un locale, mi sentivo sottovalutato. La gente passava, ci salutava, chiedeva una foto, ma nessuno aveva il coraggio di darci un microfono per fare qualcosa, per dire due battute, per animare la serata. (…) Mi sentivo come un animale in gabbia – ha sottolineato l’ex tronista – Eppure, mi creda, ho fatto per tanti anni l’animatore e con il microfono ci so fare: sono capace di parlare, di divertire, di coinvolgere chi ho davanti. Il locale in cui lavoro ora è stato l’unico a credere in me, a capire che non sono una bella statuina ma un ragazzo intelligente, con tanta voglia di fare e di imparare. All’improvviso, ho smesso di essere l’ex tronista e mi sono ritagliato un ruolo. (…) Porto a casa un normalissimo stipendio e va bene così. Pago l’affitto, la palestra e sono felice. Sono passati i tempi delle ospitate – ha ammesso -, dei soldi guadagnati senza pensieri. Anche se le posso garantire che le telespettatrici non si sono dimenticate di me: al supermercato, in giro per Bergamo, in tante mi salutano ancora e si ricordano il mio nome. Fa piacere, anche perchè sono single e coltivare nuove “amicizie” è sempre una cosa piacevole”.

Leonardo Greco e Diletta Pagliano torneranno insieme per l’ennesima volta? “Qualche mese fa è venuta a trovarmi qui, nel locale in cui lavoro – ha rivelato Leo – Le sembrerà incredibile, ma quando è entrata ho immediatamente percepito la sua presenza. Sapevo che sarebbe passata, ma non sapevo a che ora, eppure a un certo punto mi sono detto: E’ arrivata, e pochi secondi dopo l’ho vista mentre si faceva largo tra gli altri clienti. (…) Non posso mentire perché mentirei a me stesso. Diletta è sempre bellissima. Vederla ballare, muoversi e sorridere non mi ha lasciato indifferente. (…) Non ho mai smesso di amarla. Ci siamo lasciati perché litigavamo continuamente, perché era impossibile continuare a convivere in quelle condizioni, ma io la amavo più di me stesso, se è questo quello che vuole sapere”. Il ritorno di fiamma è dietro l’angolo? “Non lo so – ha asserito Greco -, ma non posso escludere che mi piacerebbe rivederla. Magari uscirci a cena, passeggiare per la parte alta di Bergamo, che è una delle città più romantiche del mondo. Dovrei trovare la forza, il coraggio di farlo. Ma non è facile, mi creda. Dopo che in una coppia ci si urla in faccia di tutto, ricominciare non è assolutamente facile. Anche se non è impossibile. Penso spesso a queste cose mentre mi alleno in palestra…”.

Certi amori, non finiscono mai!