Quantcast

Liam Gallagher torna con un nuovo album e un messaggio importante al fratello Noel

Liam Gallagher torna sulle scene musicali con un album da solista intitolato As You Were, in uscita il 6 ottobre. Il celebre cantautore inglese William John Paul Gallagher ha parlato della sua esperienza negli Oasis e nei Beady Eye in una recente intervista in cui ha colto l’occasione per lanciare un importantissimo e significativo messaggio al fratello Noel.

Liam Gallagher – Foto: Facebook

I suoi ultimi 4 anni sono stati un inferno. “Avevo bisogno di tempo – ha ammesso Liam – Ho dovuto allontanarmi dalla musica. Gli ultimi 4 anni sono stati un inferno. Dovevo andare in crisi d’astinenza e scappare in una stanza lontana dalla musica. L’unica volta che ho veramente fatto questa cosa e chiuso sono stati gli ultimi 4 anni. È stato bello avere un po’ di tempo, tornare alla realtà, andare a fare passeggiate e fare cose. Non puoi essere sul palco tutto il tempo. Ho ripreso i rapporti con i miei figli – ha proseguito -, tutto va bene nel mondo. Sono annoiato di quello, adesso, sono pronto a tornare sul palco e fare qualche grido e urlo”.

Ha poi parlato del suo nuovo disco: “Non mi vedo come scrittore, come autore, ma per prima cosa come cantante. Sto ancora imparando, quando mi sveglio la mattina e mi guardo allo specchio vedo solo un cantante rock ‘n’ roll con un pizzico di punk e un sacco di fascino. Non mi vedo come un Ed Sheeran o un Bod Dylan“.

Davvero inaspettato e sorprendente il suo messaggio rivolto al fratello Noel: “Non lo facciamo per i soldi, ho dato vita agli Oasis per fare musica, uscire da Manchester e vedere cosa succedeva là fuori. La cosa più importante che la gente manca è che io e il nostro ragazzo non ci parliamo e la cosa più triste è che due errori non fanno una ragione, quindi prima che gli Oasis ritornino insieme, io e lui dobbiamo ricominciare a diventare fratelli e amici di nuovo. A quel punto, inevitabilmente, inizieremo a fare musica. Quindi non importa quanti zeri ci siano alla fine, lo so che l’hai sentito un milione di volte come discorso e come risposta, ma non è una cosa che riguarda i soldi. Non mi importa di riunire gli Oasis. Mi colpisce e lo colpisco. Lo sto informando che sono ancora qui. Sono qui, non sto andando via. Sono tornato e sono qui”.

Noel Gallagher raccoglierà l’invito del fratello?