Quantcast

Life, il nuovo film su James Dean con Robert Pattinson

Life è il nuovo film che racconta la vita di James Dean, ma non solo: il film parla della storia vera dell’amicizia nata tra il fotografo della Magnum Dennis Stock e l’attore James Dean, quando nel 1955 la celebre rivista che dà il titolo al film commissionò a Stock un servizio fotografico sull’attore.

Il regista Anton Corbijn, dopo un anno dall’uscita de “La Spia”, basato sul romanzo di John Le Carré, ci presenta “Life”, lungometraggio scritto da Luke Davies, sceneggiatore di “Paradiso + Inferno” e prodotto da See-Saw, First Generation e Barry Films.

La pellicola parla di questa amicizia inattesa tra Dean e Stock, con il giovane fotografo che iniziò a seguire da vicino l’astro nascente di Hollywood. Con Dean però era difficile lavorare vista la sua perenne incostanza; presto i due lasceranno i ritmi frenetici di New York per intraprendere un viaggio verso la fattoria dell’Indiana in cui Dean è cresciuto, per un ritorno alle sue radici. Il fotografo, senza saperlo, ebbe tra le mani uno tra gli ultimi momenti di intimità e di semplicità che il divo James Dean conoscerà prima di morire.

“Il film parla di come il nostro essere mortali dovrebbe influenzare il modo in cui scegliamo di vivere, qui e ora. È una celebrazione della vita e un’elegia della morte di James Dean”, ha affermato Davies, che ha intrapreso un lungo percorso bibliografico sull’attore americano. Life attirerà torme di ragazzine anche per la presenza del divo di Twilight Robert Pattinson nei panni del fotografo della Magnum e Dane DeHaan in quelli di James Deen. Nel cast anche Joel Edgerton, sir Ben Kingsley e l’italianissima Alessandra Mastronardi che torna a recitare negli Stati Uniti. Il film, presentato il 9 febbraio scorso al Festival internazionale del cinema di Berlino, arriverà in Italia solo il prossimo 30 settembre distribuito dalla Bim.