Quantcast

L’Isola di Sark non ha squadre di calcio, ma è piena di calciatori

L’Isola di Sark si trova nel canale della Manica e fa parte del baliato di Guernsey. Sark è stato l’ultimo Stato feudale europeo fino al 2007 ed è oggi un vero e proprio paradiso fiscale, dato che i residenti pagano solo un tributo locale. L’isola è una dipendenza della Corona britannica ed è composta da due parti principali: Little Sark e Greater Sark, le quali sono collegate tra loro mediante uno stretto istmo chiamato La Coupée.

L’Isola di Sark fa parte del protettorato britannico noto come le Isole del Canale: le altre sono Alderney e Guernsey. L’Isola di Sark è l’ultima che ha chiesto e ottenuto l’inserimento autonomo all’interno della Federazione internazionale di calcio (FIFA) nel 2001, anche se la prima squadra di calcio risale al 1920.

Gli abitanti di questa isola sono 613, di cui solo 400 vivono e lavorano stabilimente a Sark. Presentata come la peggiore squadra di calcio del mondo, anche se ha giocato pochissime partite rimediando pesantissime sconfitte agli Island Games e ai giochi dei protettorati britannici, la Sark FC promette battaglia. “Ci hanno battezzato come la squadra più scarsa del mondo – ha detto Chris Drillot, uno dei presidenti del Sark FC -, ma è ingiusto. La nostra realtà per quanto ancora piccola è cresciuta tanto…”.

I calciatori presenti su questa isola sono ben 60 su una popolazione di 613 abitanti.