Quantcast

Lorenzo Crespi malato e disperato: “Morirò presto”

Lorenzo Crespi malato e disperato. Su Twitter ha annunciato che morirà presto e si è scagliato contro diversi personaggi dello spettacolo. Domenica sarà con molta probabilità ospite nel salotto tv di Barbara D’Urso.

Il vincitore del Globo d’Oro come migliore attore assegnato dalla stampa estera nel 1998 ha rivelato sui social:  “Io morirò presto e vi chiedo di sputare in faccia a tutti quelli che minimamente in tv diranno che mi volevano bene. Tutti sanno come sto vivendo… ma se non possono usarmi… non possono aiutarmi. Vivo in condizioni pietose, da giorni senza luce, senza gas, una malattia ai polmoni, totalmente congelato, abbandonato da tutti”.

Il 46enne attore e personaggio tv originario di Messina ha aggiunto: “Sono due anni che non torno a casa, che non vedo mia madre,la mia amata #Messina, la mia strada, i miei fratelli… manco ancora per poco perché la mia vita sta cambiando radicalmente… Dopo vent’anni di duro lavoro non ho più la possibilità di continuare a farlo, non mi viene data”. Per poi sottolineare: “Tutto il male che mi hanno fatto, non ha uguali nella storia dello spettacolo. Mi hanno augurato la morte, mi vogliono morto, non vogliono che io apra bocca per dire la verità, per urlare a un magistrato tutto quello che hanno fatto. Hanno paura…”.

Lorenzo Crespi, che non ha peli sulla lingua, è poi nuovamente intervenuto sulla questione per prendere le difese della conduttrice tv partenopea Barbara D’Urso che era stata duramente criticata dai suoi follower. “State massacrando Barbara D’Urso, una persona a cui voglio bene, per nulla. Non è colpa sua, potrei andare in studio tutti i giorni, ma non vivo a Milano. Più che ospitarmi in tv, cosa può fare? Non è mia madre, non è mia moglie e non è la mia assistente sociale. Non può prendermi una casa con luce, acqua e gas. Ve la prendete con le persone sbagliate”.

Poi ha annunciato: “Facciamo una cosa, visto che io c’ho la malattia e ve la prendete con Barbara D’Urso che non c’entra niente, io domani mi faccio la tac e domenica anche cadavere sarò a Domenica Live ve lo giuro, pure se non mi reggo in piedi”.