Quantcast

Luce Barucchi “Ecco perchè ho lasciato Luca Viganò”

luce-barucchi

Luce Barucchi racconta la sua verità sulla storia con l’ex tronista Luca Viganò e ammette che la storia  è “finita perché eravamo lontani, lui a Gallarate, io a Roma” ha spiegato la corteggiatrice di Uomini e Donne che ha rivelato “Credevo fosse più facile, ma io ho un bambino e lui di lavori ne fa addirittura tre. Sono andata da lui, ma poi la storia è diventata telefonica ed è proprio ciò che non volevo. A prescindere di come siano andate le cose, non cambio la mia opinione: lui è una bellissima persona, solare, anche rompiscatole” ha detto Luce

“Ma io sono abituata a vivere rapporti stabili e a condividere la quotidianità e questo non si poteva fare. La colpa non sta mai da una sola parte, ma ho imparato a fregarmene di cosa dice la gente. Io sono una persona che anche se muore dentro, si fa vedere felice, perché altrimenti il nemico ne gioisce” ha raccontato Luce Barucchi “Purtroppo complicità e sintonia non sono bastate: io ho continuato a fare le cose che facevo prima, l’unica cosa diversa era il tempo che trascorrevamo al telefono. Che risate! E ancora oggi lo sento”.

Luce ha poi rivelato quali sono i difetti di Luca “il fatto che al mattino saltava e cantava, mentre io stavo ancora con la bolla al naso” e ha anche accennato ad una sua partecipazione a Uomini e Donne in veste di tronista “Ho conosciuto persone fantastiche, tornerei in quello studio altre mille volte, ma il mio percorso l’ho fatto” ha detto Luce Barucchi “Ora come ora non m’interessa il trono e credo che non potrebbe interessarmi nemmeno più in là. La mia è stata una bella esperienza, ma credo sia finita qui. L’amore lo troverò fuori, in modo da potergli spaccare la testa senza finire tra “I nuovi mostri” di Striscia”.

Luce ha infine parlato della sua amicizia con Noemi Ceccacci, la corteggiatrice di Marco Fantini, che ha scelto Beatrice Valli “Noemi ha trovato me, ti pare poco? La chiamo tutti i giorni, l’ho portata in mezzo ai miei amici, è una bella persona senza grilli per la testa, con cui puoi parlare di tutto. È ufficiale, ci siamo scelte!”