Quantcast

Mac Miller è morto per overdose: l’ex fidanzato di Ariana Grande aveva 26 anni

Mac Miller è morto per overdose. L’ex fidanzato della popstar americana Ariana Grande, Malcolm James McCormick, aveva 26 anni. Il giovane rapper è stato trovato senza vita nella sua camera da letto, nella casa nella San Fernando Valley, in California.

Mac Miller combatteva da anni contro la dipendenza dalla droga. Alcuni giorni fa, la polizia di Los Angeles lo aveva fermato con l’accusa di guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, dopo essersi schiantato contro un palo con la sua auto.

L’artista americano aveva appena rilasciato un nuovo album, Swimming, e sarebbe dovuto andare in tour. Per lui non è stato un anno facile. A maggio era giunta al capolinea la sua relazione d’amore con Ariana Grande, che durava da due anni. Avevano collaborato a varie canzoni e anche lui si era esibito al concerto One Love Manchester del 2017.

Ariana Grande è davvero distrutta e sconvolta. I fan e parenti del rapper sono devastati.