Quantcast

Madonna al Super Bowl, spettacolo per il ritorno della regina

Madonna al Super Bowl

Dodici minuti di puro spettacolo per Madonna al Super Bowl. La regina del pop è tornata e lo ha fatto mostrandosi vestita da Cleopatra. Un modo insomma per ribadire il concetto che lo scettro di grande regina della musica internazionale è sempre in suo potere. Una Madonna che è apparsa piuttosto emozionata e che molto probabilmente ha fatto uso del playback. Era da troppo tempo che Miss Ciccone non si esibiva davanti a milioni di spettatori e probabilmente per evitare figuracce in mondovisione ha preferito utilizzare il playback, almeno in alcune circostanze.

La polemica maggiore riguarda però il dito medio mostrato davanti alle telecamere da parte di M.I.A, giovane cantante che ha collaborato al nuovo singolo di Madonna Give me all your luvin. Proprio durante l’esibizione del nuovo brano della cantante italo-americana, M.I.A ha pensato bene di fare questo gestaccio che è stato trasmesso in mondovisione. La NBC infatti non è riuscita a censurare in tempo il tutto, nonostante ci fossero circa sette secondi di differita.

Questa indubbiamente è la polemica che sta facendo il giro di tutto il mondo, ma quello che conta è che la regina Madonna è tornata e a 53 anni il suo fisico sembra essere ancora quello di una ventenne. Miss Ciccone insomma non si è risparmiata, ballando insieme al suo incredibile gruppo di ballerini e mostrando tutta la sua maestosità. Lady Gaga e le altre hanno i minuti contati!