Quantcast

Mae Whitman fa coming out: l’attrice è pansessuale

Mae Whitman ha fatto coming out. La 33enne attrice è pansessuale e l’ha rivelato ai suoi follower di Twitter. “Significa che potrei innamorarmi di persone di tutti i generi, ne sono orgogliosa e felice”, ha cinguettato la figlia dell’attrice Pat Musick e del truccatore Jeffrey Whitman. Mae è anche una doppiatrice molto attiva nel campo dell’animazione e dei videogiochi; tra le varie interpretazioni nel settore, ha prestato la sua voce in lingua originale a Suzy nella serie Johnny Bravo, a Trilli in tutti i film di Disney Fairies a lei dedicati, e ad April O’Neil nella serie del 2012 delle Teenage Mutant Ninja Turtles.

Mae Whitman – Foto: Facebook

“Mi prendo solo un momento per dire che sono così orgogliosa di essere anche una piccola parte di uno spettacolo come The Owl House (una serie televisiva con personaggi Lgbtq+, ndr). Essendo anch’io pansessuale, mentre stavo crescendo vorrei aver avuto nella mia vita personaggi così incredibili come Amity e Luz. La rappresentazione queer è importantissima. Continua così mondo!”, ha scritto l’attrice.

L’attrice californiana, nota ai più per il ruolo di Annie Marks in Good Girls, ha seguito il suo tweet iniziale con un link esplicativo sulla pansessualità per chi non fosse familiare con il concetto. “Per me significa sapere che potrei innamorarmi di persone di tutti i generi. Questa è la parola che si adatta meglio alla mia persona, e sono orgogliosa e felice di far parte della comunità Bi+”, ha affermato.

La comunità gay internazionale ha accolto con grande gioia ed entusiasmo il coming out di Mae Whitman. Congratulazioni!