Quantcast

Mahmood e Gabriele Esposito stanno insieme? Il gossip impazza

Mahmood e Gabriele Esposito stanno insieme? Il gossip impazza in Rete dopo la pubblicazione delle foto pubblicate dal settimanale di cronaca rosa Chi con tanto di baci tra il vincitore del Festival di Sanremo 2019 con la canzone Soldi e l’ex concorrente del talent show di Canale 5, Amici di Maria De Filippi.

Gabriele Esposito e Mahmood – Foto: Neg.zone

I paparazzi della rivista diretta da Alfonso Signorini hanno immortalato il ballerino, che appena sceso dal treno è salito in macchina con il vincitore di Sanremo 2019. Poi il bacio. O almeno, quello che ha tutta l’aria di essere un bacio.

“L’ex vincitore di Sanremo e l’ex ballerino di Amici passano la serata a casa del cantante. Dopo l’ultimo legame con Lorenzo Tobia Marcucci, – si legge sul settimanale diretto da Alfonso Signorini – la star di Soldi e Rapide pare inseparabile dal ballerino. Quel ritornello Dimmi cosa c’è… nel brano Rapide con cui Mahmood (al secolo Alessandro Mahmoud) è tornato a scalare le classiche, si potrebbe applicare anche alla serata milanese del vincitore di Sanremo 2019 assieme all’ex ballerino di Amici Gabriele Esposito. Quella che mostriamo in queste pagine è la dimostrazione di un rapporto più chiaramente intimo. Stando alle fonti di Chi – si continua a leggere -, Alessandro e Gabriele, si frequentano assiduamente nel capoluogo lombardo da una decina di giorni”.

“E, pur abitando ciascuno a casa propria, – si legge ancora – pare che più volte il ballerino napoletano, ufficialmente single, abbia trascorso la serata con il cantante milanese. Lo stesso è accaduto domenica scorsa: partito la mattina presto per Roma dove aveva uno stage di danza, è rientrato in treno in serata. E chi c’era ad aspettarlo? Mahmood. Che lo ha accolto a bordo di una vettura rossa del car sharing e lo ha portato a casa propria. Un bacio, o almeno quello che sembra un bacio, quando Gabriele sale in macchina”.

Per poi concludere: “Il braccio dell’uno che protettivamente cinge le spalle dell’altro mentre sostano davanti al portone. Poi, entrambi coperti dai cappucci delle felpe, varcano la soglia. Da lì in poi, nessuna notizia no all’indomani. Cosa ci sia tra Mahmood e Gabriele lo sanno soltanto loro. A noi restano due visi assorti, un abbraccio e un portone che si richiude dietro i loro cappucci. Mentre Gabriele non molla il cellulare”.