3 mosse per usare la cipria nel modo giusto

La cipria è un cosmetico che promette di far durare il make-up più a lungo, ma non tutte le make-up addicted la usano per paura di sbagliare e compiere dei disastri difficili da recuperare. Scopri 3 mosse per usare la cipria nel modo giusto!

Cipria- foto saluteopinioni.it

Il nome “cipria” aleggia in qualsiasi guida e tutorial come un cosmetico indispensabile per un look invidiabile e un trucco che resiste al tempo e al caldo.

A cosa serve la cipria?

Prima di scoprire 3 mosse per usare la cipria nel modo giusto è bene fare un passo indietro e scoprire a cosa serve effettivamente la cipria.

La cipria è un cosmetico perfetto per fissare il make-up, opacizzare la pelle, uniformare il trucco e conferire un tocco luminoso.

Oltretutto non devi dimenticare che si tratta di un’arma vincente per asciugare il fondotinta liquido e accorciare i tempi lunghi di posa.

Come applicare la cipria?

In realtà non è molto difficile applicare la cipria per completare il make-up e fissare il look fino a tarda sera. È ora di scoprire 3 mosse per usare la cipria nel modo giusto:

  1. Pennello

Il pennello viene usato per la cipria in polvere semplicemente sfumando il prodotto su tutto il viso per conferire un effetto leggero.

  1. Spugnetta asciutta

La spugnetta asciutta deve essere usata per una cipria compatta e in particolare per un’applicazione che interessa solo alcune zone del viso (zona “T”).

In questo caso non bisogna far altro che tamponare le zone interessate con la cipria, ma senza esagerare con il prodotto per evitare un effetto marcato!

  1. Pennello e spugnetta bagnata

La combinazione di pennello e spugnetta bagnata consente un’applicazione davvero duratura. Basta applicare la cipria con il pennello, vaporizzare uno spray idratante sul viso ed eliminare gli eccessi di prodotto con la spugnetta appena inumidita.

Myriam