Come e perché scegliere il burrocacao BIO?

Non c’è subbio che il trucco aiuti a esaltare la bellezza naturale, soprattutto quando si tratta di labbra, ma non può fare miracoli senza una buona base. Scopriamo come scegliere il burrocacao BIO!

Burrocacao- foto ar.pinterest.com

Molto spesso la cura delle labbra viene sottovalutata, soprattutto durante la bella stagione. Il risultato? Labbra secche e imperfette che rovinano il make-up.

Il burrocacao resta un ottimo alleato per prendersi cura di una delle parti del corpo più esposte ai fattori climatici e ambientali.

Il mercato di riferimento offre una vasta gamma di burrocacao per assecondare ogni tipo di richiesta delle beauty addicted, compreso quello di proporre formulazioni BIO.

Burrocacao BIO

Applicare il burrocacao sulle labbra è un gesto talmente abitudinario che difficilmente si pensa che, essendo applicato sulla mucosa delle labbra, viene ingerito, e con lui tutto ciò che contiene.

Scegliere un burrocacao BIO, quindi, non è solo un’esigenza di bellezza (idratazione e morbidezza delle labbra) ma soprattutto di sicurezza (componenti rischiosi per la salute).

È sufficiente dare uno sguardo alle formulazioni dei burrocacao in commercio per capire che le sostanze che assicurano la forma solida e le proprietà emollienti derivano dai processi di raffinazione del petrolio.

Componenti come Mosh (Mineral Oil Saturated Hydrocarbon – Idrocarburi saturi degli oli minerali) o Moah (Mineral Oil Aromatic Hydrocarbon – Idrocarburi aromatici degli oli minerali) possono accumularsi nei tessuti e rivelarsi potenzialmente cancerogeni.

Le percentuali di Mosh e Moah variano da prodotto a prodotto, ma un uso prolungato di talune formulazioni potrebbe rivelarsi poco sicuro per la salute di chi ne fa uso.

Dal canto loro, però, le case cosmetiche continuano a usare nei loro burrocacao sostanze come cera microcristallina, paraffin, paraffinum Liquidum, petrolatum, hydrogenated polyisobutene o polyethylene perché lavorano bene, costano poco e durano più a lungo.

Come scegliere il burrocacao BIO

I burrocacao BIO sono formulazioni prive di derivati del petrolio e ricche di sostanze di origine vegetale che promettono di assolvere alla stessa funzione dei burrocacao sintetici in maniera più funzionale.

Quali sono i fattori che possono aiutare a scegliere un burrocacao BIO?

  • Ingredienti – Va da sé che è sempre meglio evitare i burrocacao a base di oli minerali e orientare la scelta verso formulazioni contenenti oli e burri vegetali.
  • Filtro solare – Le labbra sono esposte ai raggi solari esattamente come la pelle e per questo è indispensabile optare per un prodotto con indicazione SPF se ci si espone al sole.
  • Formato – Il formato in stick è preferibile rispetto al vasetto perché riduce il rischio di contaminazione dovuto all’applicazione con le dita.
  • Prezzo – I burrocacao BIO, considerando i componenti di pregio, sono un po’ più costosi. Non è sbagliato strizzare l’occhio al prezzo più conveniente, purché si mantenga un certo livello di qualità.
Myriam