Come eliminare le sopracciglia tatuate

Dagli anni ’90 ad oggi, le tecniche utilizzate per tatuare le sopracciglia hanno subito un’evoluzione, anche se il risultato finale può ancora essere poco soddisfacente. Oggi scopriamo come eliminare le sopracciglia tatuate!

Tatuare le sopracciglia- foto laweekly.com

Molte beauty addicted preferiscono farsi tatuare le sopracciglia per risolvere definitivamente (o quasi) il problema di dover aggiustare ogni volta le sopracciglia vuote, sottili e informi che incorniciano lo sguardo e donano proporzione al viso.

Il problema è che non sempre il risultato ottenuto corrisponde alle aspettative, nonostante il microblading abbia superato di gran lunga le prime prove dall’effetto poco armonico e privo di sfumature degli anni ’90.

Cosa sapere prima di tatuarsi le sopracciglia

Prima di decidere che è ora di tatuarsi le sopracciglia bisogna essere ben informate, specialmente perché il risultato finale influenzerà lo sguardo e l’armonia del viso.

La tecnica del tatuaggio semi-permanente e la pratica del tatuaggio permanente viaggiano parallelamente al microblading, un tecnica che simula l’effetto più naturale delle sopracciglia.

A prescindere dal tipo di esperienza, però, bisogna considerare che tutte le tecniche sono indelebili e un’eventuale rimozione potrebbe essere costosa e dolorosa.

Il tatuaggio semi-permanente, grazie a inchiostri speciali che sbiadiscono nel giro di qualche anno, risulta meno duraturo.

Come eliminare le sopracciglia tatuate

Le make-up addicted che hanno cambiato idea sulle sopracciglia tatuate possono tornare indietro attraverso alcuni stratagemmi che permettono di eliminare o schiarire le sopracciglia tatuate.

Non resta che scoprire come eliminare le sopracciglia tatuate e cercare di riparare ai danni di questo trucco semi-permanente!

Laser

Il laser rappresenta uno dei rimedi più proposti sia dalle cliniche estetiche che dai beauty influencer sul web.

In pratica la rimozione del tatuaggio tramite laser consiste nell’uso di un raggio ad alta potenza che penetra in profondità e distrugge le particelle di inchiostro allocate nelle celle colorate.

Si tratta di una tecnica piuttosto dolorosa che rimuove il colore dalle sopracciglia, ma non promette di far tornare la pelle al suo stato originario.

Ritocco con un colore più chiaro

La maggior parte dei risultati deludenti si devono all’incapacità degli addetti ai lavori di turno di restituire  varie sfumature alle sopracciglia tatuate.

Un vero professionista studia il volto e, prima di iniziare il trattamento, crea una nuova sopracciglia pensata per il volto utilizzando delle matite.

Una soluzione è schiarire leggermente il tatuaggio usando un pigmento simile al colore dell’incarnato oppure sfumare il tatuaggio con un colore più chiaro, creando un effetto chiaro scuro delicato.

Make-up

Il make-up può essere una buona soluzione, seppur non definitiva, per gestire un tatuaggio alle sopracciglia mal riuscito.

I casi meno gravi possono essere trattati con un po’ di correttore e cipria per schiarire la tonalità del tatuaggio oppure una matita per sopracciglia di una tonalità più chiara per creare una sfumatura delicata.

Myriam